Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

24/07/2012

Dave Alvin & The Guilty Ones, giovedì 26 luglio torna in Italia il cantautore americano

Ultimo appuntamento musicale nel Giardino del Teatro Astra

Ultimo appuntamento musicale nel Giardino del Teatro Astra per la rassegna NOTE & RISATE, il progetto di musica e teatro organizzato da MusicaIntus e La Piccionaia – I Carrara Teatro Stabile di Innovazione nell’ambito di EstateQui 2012, il cartellone estivo del Comune di Vicenza realizzato con il sostegno di Aim Gruppo, Fondazione Cariverona e Unicredit.

Dopo i concerti del raffinato cantautore irlandese Bap Kennedy e il doppio appuntamento con Terry Allen e Alejandro Escovedo & The Sensitive Boys, il percorso tra le icone del panorama country, folk e blues internazionale si conclude giovedì 26 luglio alle 21 con il grande ritorno in Italia di Dave Alvin insieme alla sua band, i nuovi Guilty Ones, ovvero Chris Miller alla chitarra elettrica, Lisa Pankratz alla batteria e Brad Fordham al basso.

Autentico narratore dell’“altra” America, Dave Alvin è considerato un autentico poeta del genere cosiddetto “Americana”, con uno stile che spazia dal rock alle profonde sonorità country, folk e blues dei suoi progetti da solista. Custode delle storie e dei timbri della musica americana più profonda e onesta, è un cantautore che non ha mai smesso di dare voce a chi una voce - sui grandi media e nel marasma delle classifiche pop - non l’avrebbe mai avuta, attraverso una radiografia minima ma appassionata delle storie racchiuse nei muri sbiaditi delle periferie, nel traffico delle città di confine, nella solitudine dei deserti, rielaborando il credo democratico di Woody Guthrie.

Nato in California nel 1955, Dave Alvin ha tratto la sua ispirazione da quell’autentico crogiolo di fermenti “roots rock” che era la città di Austin in quegli anni e ha sviluppato così uno stile intenso ed energico che rende particolarmente coinvolgenti i suoi set dal vivo.

Del 1987 è "Romeo’s Escape", il suo primo disco solista; da allora ha realizzato una serie di album in cui ha portato la propria vena rock’n’roll in una dimensione personale, più vicina al cantautorato. Senza tralasciare però la collaborazione con altri artisti: la sua chitarra è presente al fianco di nomi come Tom Waits e Los Lobos.

Con la triade di album “King of California”, ”Blackjack David” e “Public Domain”, accompagnato dalla sua band “The Guilty Men”, tra il 1994 e il 2000 Dave Alvin ha attraversato a ritroso la storia della musica statunitense, partendo dalla scena rock contemporanea per approdare agli anni ‘60 e ‘70, e poi indietro fino a passare in rassegna una serie di “traditional”.

Del 2008 la partecipazione sul palco dell’Hardly Strictly Bluegrass Festival con un gruppo interamente costituito da donne, da allora ribattezzate con il nome di “The Guilty Women”, utilizzato anche per l’omonimo disco. Intimamente legato a questo nuovo progetto è anche l’album-tributo al musicista scomparso dei Guilty Men, l’amico Chris Gaffney, che vede la partecipazione di musicisti di grosso calibro come Calexico, Los Lobos e Alejandro Escovedo.

L’opera più recente di Dave Alvin, datata 2011, è “Eleven Eleven”, un album (l’undicesimo) composto da undici brani, che rappresenta un’antologia rock-blues composta “on the road” con le Guilty Women e registrata nelle pause del tour. Una carrellata musicale che raccoglie gli appunti di un viaggio tra le atmosfere multiformi degli Usa: tra perdenti e maledetti che l’autore esplora con uno spirito da cronista empatico e dolente, cantastorie in perenne transito lungo le “strade blu” della sterminata provincia americana.

Il concerto avrà inizio alle 21. Il biglietto intero costa euro 30 e il ridotto under 30 euro 24. Biglietto ridotto anche per gli abbonati alle rassegne del Teatro Astra e per coloro che acquistano un biglietto della rassegna “Risate” nel Giardino del Teatro Astra. Le prevendite sono attive presso l’Ufficio del Teatro Astra (Stradella Barche 5, tel. 0444 323725, info@teatroastra.it, www.teatroastra.it) e il negozio musicale Saxophone (Viale Roma 22, tel. 0444 546776). In caso di maltempo il concerto si terrà all’interno del Teatro Astra. Per informazioni e prenotazioni: musicaintus@ashnet.it.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza