Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

30/06/2012

ESTATE SICURA - Appello del sindaco per l'emergenza caldo: "Attenti agli anziani"

"Chi è solo non esiti a chiamare lo 0444 221020"

Il gran caldo che sta affliggendo anche Vicenza, e che nei prossimi giorni potrebbe addirittura aumentare, ha convinto il sindaco Achille Variati a rivolgere un appello ai vicentini: “Invito tutti coloro che hanno familiari anziani a prendersene cura in modo particolare in questi giorni, in cui i fisici più deboli vengono messi a dura prova dalle elevate temperature. Stategli vicino, fateli bere anche quando sembrano non sentirne bisogno perché la disidratazione è il pericolo più grande. Non fateli assolutamente uscire nelle ore più calde”.

E agli anziani e alle persone sole il sindaco ricorda: “Con l’iniziativa Estate sicura il Comune di Vicenza ha attivato un centralino telefonico al quale rivolgersi per qualsiasi emergenza, anche piccola. Non esitate a chiamare lo 0444 221020. E’ un numero pensato apposta per rispondere alle esigenze e agli inconvenienti di chi è solo in casa”.

Al numero telefonico 0444 221020 tutti i giorni (sabato e festivi compresi) dalle 7 alle 24 risponde un operatore della polizia locale. Il vigile mette in contatto i cittadini in difficoltà con i servizi collegati al progetto di assistenza e fornisce una risposta tempestiva a inconvenienti o problemi di vario genere che possono riguardare persone fragili a causa delle criticità legate alla stagione estiva o anche solo per l’accentuarsi della percezione di solitudine e scarsa protezione dovuta alla partenza per le vacanze di parenti ed amici.

Varie le richieste che possono essere soddisfatte. Ad esempio, la consegna a domicilio della spesa o dei pasti (a pagamento) oppure, in casi d’urgenza, interventi socio-sanitari o l’assistenza domiciliare con operatore. È possibile inoltre richiedere il ricovero urgente notturno all’albergo cittadino oppure usufruire della consegna a domicilio di farmaci con ricetta in orario diurno (servizio rivolto agli anziani ultrasettantacinquenni, diversamente abili, non autosufficienti) e in orario notturno e festivo solo con prescrizione urgente. Ancora, è possibile chiamare per piccole manutenzioni di emergenza (fabbro, falegname, idraulico, elettricista - a pagamento), per richiedere il pronto intervento a causa di guasti nell’erogazione di acqua, luce e gas e, infine, anche solo per conoscere le attività di animazione in ambienti climatizzati nelle circoscrizioni.

Coordinata dall’assessorato alla famiglia e alla pace e in collaborazione con la polizia locale, la rete interistituzionale e del privato sociale di “Estate sicura” è costituita inoltre dai settori comunali sport, decentramento, servizi demografici ed elettorali, e cultura e turismo, dalla protezione civile comunale, dall’Ulss 6, l’Ipab, vigili del fuoco, Aim Vicenza, Federfarma, Euroristorazione, Consorzio Prisma, Consulta comunale degli anziani, Auser Filo d’argento e Associazione Ozanam.

Quest’anno, inoltre, hanno collaborato gli studenti dell’istituto Montagna, che hanno curato la nuova grafica dell’iniziativa.

Scheda informativa sul servizio.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza