Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

06/06/2012

Cimitero Maggiore, approvato il progetto per la riqualificazione dell’area crematoria

Partiranno in autunno i lavori di riqualificazione dell’area crematoria del Cimitero Maggiore. La giunta ha infatti approvato questa mattina il nuovo progetto definitivo per un importo complessivo di 1 milione 150 mila euro, di cui 1 milione a carico del Comune e 150 mila euro a carico di Aim Valore Città che curerà interamente l’intervento.

“Il continuo aumento del numero delle cremazioni rendono necessario l’intervento non solo per Vicenza, ma anche per i numerosi Comuni della provincia che accedono al nostro servizio – spiega l’assessore ai lavori pubblici Ennio Tosetto -, 28 dei quali hanno già firmato la convenzione e altri se ne aggiungeranno nei prossimi giorni. Il progetto ha richiesto parecchio tempo a causa del vincolo monumentale che grava sul Cimitero Maggiore: andava infatti trovata una soluzione poco impattante per un’opera ottocentesca progettata da Bartolomeo Malacarne”.

L’intervento interesserà entrambi i piani dell’impianto crematorio. Al piano terra è previsto il punto di arrivo del feretro in una zona più riservata e protetta dalle intemperie grazie ad un ampio porticato; la sala del rituale accoglierà circa 40 persone e al suo fianco verrà ricavata la sala dei dolenti riservata ai famigliari e alla consegna delle ceneri; il locale del forno infine sarà in grado di effettuare fino a 8 cremazioni nell’arco di 10 ore. Al primo piano ci saranno il locale tecnico con sistemi per contenere il rumore e filtri per i fumi adeguati alle norme ambientali in materia, lo spogliatoio e i servizi igienici per il personale.

“In sostanza viene completamente rifatta l’area – evidenzia Tosetto -, implementando gli spazi, riorganizzandoli, sostituendo il forno attuale e predisponendo l’impianto per un secondo forno. I lavori inoltre sono già stati pensati in modo tale da non interrompere il servizio. Contiamo di concludere entro la fine del mandato amministrativo, ma intanto è importante avviare la gara di affidamento dei lavori, perché sarà di tipo europeo e quindi piuttosto complessa”.

 

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza