Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

13/03/2012

“Fogazzaro dopo Fogazzaro”

La Biblioteca Bertoliana, in fase di chiusura delle celebrazioni per il centenario della morte di Antonio Fogazzaro, desidera esprimere il suo grazie a quanti hanno collaborato alle iniziative da essa promosse per ricordare il grande scrittore vicentino. Nello stesso tempo intende presentare alcuni percorsi fogazzariani che meritano di essere approfonditi. A tale scopo è stato organizzato un incontro a Palazzo Cordellina giovedì 15 marzo alle 18. Dopo i saluti di Giuseppe Pupillo, Presidente della Biblioteca Bertoliana, e della consigliera Adriana Chemello, è previsto l'intervento di Sergio Merlo su alcune legature particolarmente interessanti di edizioni fogazzariane. Successivamente, Elena Cappellaro e Chiara Faresin ci guideranno lungo percorsi legati alla figura di Fogazzaro nei luoghi che gli furono familiari e che ispirarono molte delle sue opere. Gli itinerari, illustrati da immagini, spazieranno dalla città di Vicenza, a Montegalda e ai paesaggi della Val d'Astico. Infine Laura Sbicego darà informazioni su alcuni restauri e acquisti di materiale fogazzariano realizzati grazie al contributo della Fondazione Roi.

Le celebrazioni dedicate ad Antonio Fogazzaro nell'anno che sta per concludersi hanno permesso di evidenziare la sua importanza nel panorama letterario nazionale e internazionale, la grande fama di cui godette, attestata dalle numerosissime traduzioni, il significativo contributo che seppe dare alla crescita culturale della città. La mostra allestita dall'ottobre 2011 al gennaio 2012 a Palazzo Cordellina, visitata da un pubblico ampio e interessato, si è proposta di mettere in luce, oltre a questi aspetti  e ad altri riguardanti la vita privata e pubblica dello scrittore vicentino, l'influenza che l'opera fogazzariana ha avuto nel mondo del cinema, della musica e dell'arte in generale. In tale ambito sono state organizzate conferenze, concerti e spettacoli teatrali. L'auspicio della Biblioteca Bertoliana e di tutta la città è che l'interesse suscitato da queste iniziative non si esaurisca con la chiusura del centenario di Antonio Fogazzaro, ma continui ad offrire nuovi stimoli per lo studio e l'approfondimento della sua figura e della sua eredità umana e culturale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza