Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

27/02/2012

A Vicenza la nuova sede del Consolato della Repubblica del Guatemala per il Veneto, Trentino Alto Adige ed Emilia Romagna

La nuova sede a Vicenza del Consolato della Repubblica del Guatemala per il Veneto, Trentino Alto Adige ed Emilia Romagna è annunciata oggi a Palazzo Trissino in sala Stucchi. Per l’occasione il sindaco Vicenza Achille Variati insieme all’assessore allo sviluppo economico Tommaso Ruggeri e al consigliere delegato ai gemellaggi Federico Formisano ricevono l’ambasciatore del Guatemala in Italia, S.E. Alfredo Trinidad Velasquez, il console del Guatemala per il Veneto, Trentino Alto Adige ed Emilia Romagna Sergio Morales Sosa  e il console onorario del Friuli Venezia Giulia, Anna Illy. E’ presente anche il prefetto Melchiorre Fallica.
La nuova rappresentanza del Guatemala per le tre regioni, che attualmente si trova a Vicenza in via Verdi 24, ma che a giugno si trasferirà in altra sede sempre in città, ha l’obiettivo di favorire le relazioni fra la Repubblica del Guatemala e l'Italia con particolare attenzione verso il Nord Est.
La scelta è ricaduta su Vicenza sia per motivi di logistica sia per le eccellenze presenti nel territorio che hanno già reso possibili sinergie fra Guatemala e Associazione degli Artigiani della Provincia di Vicenza.
Del resto il Veneto, Trentino Alto Adige ed Emilia Romagna rappresentano una porzione laboriosa dell’Italia, stato che ha molte similitudini geografiche con il Guatemala, dove il modello dei distretti e delle cooperative venete ed emiliane possono rappresentare delle interessanti soluzioni per i contadini ed artigiani del Guatemala.
Il console del Guatemala per il Veneto, Trentino Alto Adige ed Emilia Romagna Sergio Morales Sosa ha già effettuato una serie di incontri sul territorio di propria pertinenza trovando sempre porte aperte e grande benevolenza verso la Repubblica del Guatemala e tutto il Centro America che rappresenta, a propria volta, una porta privilegiata per accedere al mercato statunitense.
Pur essendo insediato da pochi mesi, il Consolato del Veneto, Emilia Romagna e Trentino Alto Adige ha già realizzato il primo punto del suo programma favorendo la costituzione della Associazione "Love Guatemala" che ha come finalità principale rafforzare i legami di amicizia fra Italia e Guatemala.
“La terra vicentina ha conosciuto in passato l’emigrazione – dichiara il sindaco Achille Variati -. Si partiva per raggiungere posti lontani alla ricerca di fortuna. Poi si è verificato il processo inverso, si è trasformata in terra di immigrazione grazie alle numerose piccole e medie imprese che hanno fatto fortuna nel territorio. Vicenza è una terra solidale e questo è dimostrato proprio dalla nascita dell’associazione Love Guatemala attraverso la quale sono certo che la città saprà donare con generosità.
Il gemellaggio in fase di studio tra Antigua Guatemala e Vicenza, vista la lontananza geografica tra le due terre, si svilupperà non tanto attraverso viaggi istituzionali, ma con l’efficiente sistema di comunicazioni che è possibile oggi e che permetterà di creare dei legami artistici e culturali, oltre che commerciali, quest’ultimi curati in particolare dalle associazioni di categoria.”
“La nuova sede del consolato a Vicenza sarà una vera occasione per intessere rapporti commerciali e culturali – dichiara l’assessore alo sviluppo economico Tommaso Ruggeri -. Del resto Vicenza, che da sempre ha legami commerciali con gli altri pesi europei, da una decina d’anni si è aperta anche ai paesi extraeuropei e questo è sicuramente un buon momento per proporre contatti anche con il lontano Guatemala, una terra che conta oltre 10 milioni di abitanti.”
“Il nuovo consolato del Guatemala a Vicenza è anche l’opportunità per creare un rapporto di gemellaggio tra la nostra città e Antigua Guatemala, entrambe dichiarate patrimoni dell’umanità dall’Unesco – spiega il consigliere delegato ai gemellaggi Federico Formisano -. Una proposta quella del gemellaggio, nata circa tre mesi fa durante un nostro primo incontro, proprio con Antigua, perché ricca di storia e antica capitale non solo del Guatemala, ma anche di un vasto territorio comprendente quasi tutta l’America centrale.”
“La funzione del console è quella di proteggere i cittadini ma anche di intrattenere rapporti di diplomazia territoriale. –spiega ambasciatore del Guatemala in Italia, S.E. Alfredo Trinidad Velasquez, che ha studiato al politecnico di Milano –. L’obiettivo del nuovo consolato è di sviluppare sia conoscenza culturale e turistica che i rapporti commerciali tra Italia e Guatemala, questi ultimi già avviati alcuni anni fa con il supporto di Confartigianato e Camera di commercio. Inoltre mi auguro che riusciremo a portare avanti l’idea di gemellaggio tra Antigua Guatemala e Vicenza. Del retro il Guatemala non è solo una terra con problemi legati, come si sa, alla droga ma è anche terra ricca di cultura grazie alla presenza, tra gli altri degli importanti siti Maya di Tikal e di El Mirador”. In Italia risiedono circa 500 guatemaltechi di cui 160 vivono in Veneto, Trentino Alto Adige ed Emilia Romagna.”
“Ringrazio tutte le persone che hanno collaborato per l’apertura del consolato – interviene il console del Guatemala per il Veneto, Trentino Alto Adige ed Emilia Romagna Sergio Morales Sosa -. Il mio compito sarà quello di tutelare i guatemaltechi residenti nelle tre regioni, di creare una finestra nel mondo economico vicentino per i nostri prodotti  e nello stesso tempo di sviluppare contatti tra le aziende vicentine e il Guatemala. Anche dal punto di vista culturale mi impegnerò per diffondere la conoscenza tra Vicenza e Guatemala.”
“L’associazione “Love Guatemala” nasce per impulso dell’ambasciatore e del console ed ha obiettivi culturali e umanitari, rivolti questi ultimi soprattutto ai bambini – spiega Carlo Valente presidente dell’associazione “Love Guatemala”, che ha consegnato le prime tessere dell’associazione alle autorità presenti -. L’11 settembre prevediamo di organizzare un momento di festa con musica, letture e esposizione di manufatti del Guatemala.”
All’incontro erano presenti anche Pietro Francesco De Lotto direttore generale di Confartigianato,  il segretario dell’associazione “Love Guatemala” Franco Zuffellato e Ivana Gabriella Cenci, addetta culturale.

 

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza