Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

23/02/2012

Sabato 25 febbraio “Il ponte sugli oceani” allo Spazio Bixio per capire chi siamo e dove andiamo

Un appuntamento con la memoria del passato, ma anche una chiave di lettura per il futuro. Questa la doppia direttrice de “Il ponte sugli oceani. Amori”, spettacolo prodotto da Teatro Impiria di scena il corrente sabato 25 febbraio alle 21 allo Spazio Bixio di via Mameli a Vicenza, nell'ambito della sesta edizione di Teatro Elemento, rassegna promossa dal Comune di Vicenza - Assessorato alla Cultura, con la direzione artistica e organizzativa di Theama Teatro, il patrocinio dell'Amministrazione Provinciale e la collaborazione di I.G.VI. Industrie Grafiche Vicentine S.p.A., TvA Vicenza e Biblioteca Civica Bertoliana.

Basato sull'omonimo romanzo di Raffaello Canteri, lo spettacolo trasforma il testo narrativo in un monologo musicale con Guido Ruzzenenti, diretto da Andrea Castelletti e accompagnato dalle musiche dal vivo dell'Acoustic Duo di Stefano Bersan e Antonio Canteri. La storia è quella di una famiglia di emigranti italiani, seguita lungo quattro generazioni e da una parte all’altra del mondo, dalla fine dell’Ottocento ai nostri giorni, dal Sud America agli Stati Uniti, dall'Australia all'Europa, ma più avanti ancora, fino all’attuale comunità del web.

Un viaggio di persone e di cuori, di ricordi e di emozioni. Un viaggio alla ricerca delle nostre radici, che hanno attraversato gli oceani tenendo insieme le valigie e le esistenze di quei tanti che hanno lasciato la propria vita qui per cercarne altrove una migliore, per sé e per i propri cari.

“Parole e voci, musiche e suoni, luci ed atmosfere – spiega il regista Castelletti - creano immagini nitide su un testo di grandiosa pienezza narrativa ed emotiva. Più che a dati storici e riferimenti precisi a luoghi, nomi e date - pur presenti nel libro - si è cercato di dar forma ad un catalogo di suggestioni che lambiscono i confini remoti del ricordo e della nostalgia. La scena - una profusione di bauli e valigie - viene per intero riempita dalla presenza musicale dell’Acoustic Duo che, con un divagare nei generi musicali dell’ultimo secolo, continente per continente, reinterpreta l’animo degli emigranti, rimandando ad emozioni e sentimenti epocali. L’attore racconta e incarna le vicende e le indoli dei protagonisti, sino a svelare la sua vera identità”.

Lo spettacolo ha ricevuto numerosi premi nazionali, per l'allestimento così come per la regia e per l'interpretazione.

Ingresso 10 euro (8 i ridotti). Consigliata la prenotazione. Per info e prenotazioni, Theama Teatro (info@theama.it e 0444 322525, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18; 345 7342025  tutti i giorni dalle 10 alle 18; www.theama.it; www.spaziobixio.com).

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza