Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

17/02/2012

Prolungamento di Martiri delle Foibe: sarà una strada alberata completa di pista ciclopedonale, più alta dei campi contro gli allagamenti

Una nuova strada per scaricare il traffico da viale della Pace e via Zanecchin e completare il sistema viabilistico del nuovo tribunale: nasce con questi obiettivi il prolungamento di via Martiri delle Foibe fino a viale dello Stadio, prima tranche di un progetto più ampio che attraverso la zona della Stanga dovrebbe proseguire fino al casello di Vicenza est.

La giunta comunale ha dato il via libera al progetto preliminare eseguito dal settore infrastrutture, gestione urbana e protezione civile. Nelle prossime settimane, trattandosi di una variante al piano regolatore, dovrà esprimersi il consiglio comunale. Se tutto andrà secondo i programmi, l’amministrazione conta di aprire il cantiere per il 2013. I tempi di realizzazione, poi, si aggireranno sui 10 mesi, compreso l’indispensabile periodo di compattamento del terreno.

"Il progetto – ha ricordato l’assessore ai lavori pubblici e alle infrastrutture Ennio Tosetto che si è complimentato con i suoi uffici per la redazione tutta interna al settore – modifica il tracciato già indicato nel piano regolatore, mitigandone l’impatto grazie all’allontanamento da un fabbricato rurale e da un vigneto. In questi giorni sono già partiti gli espropri che mi auguro procedano bonariamente perché si tratta di un’opera importante per la mobilità cittadina".

La strada partirà dalla rotatoria tra strada di Casale e via Martiri delle Foibe e arriverà su viale dello Stadio, all’altezza di via Leoni, in corrispondenza della rotatoria che dovrà essere realizzata a carico della società che sta costruendo il Piruea del tribunale.

L’intervento consiste nella realizzazione di un’infrastruttura lunga 550 metri e larga 26 metri e mezzo, composta da due corsie, una pista ciclopedonale, due banchine pavimentate e due aiuole laterali alberate, per un costo complessivo di 1 milione e 700 mila euro, illuminazione pubblica e sottoservizi compresi.

Per realizzarla, il Comune dovrà acquisire 16.500 metri quadrati di terreno agricolo privato del valore di circa 140 mila euro.

La nuova strada, che si svilupperà in una zona alluvionata e attraversata dalla roggia Riello, sarà rialzata di circa un metro e mezzo dal piano campagna, in modo da essere al riparo dal rischio allagamenti.

Prima della realizzazione, data la vicinanza con la ferrovia, sarà necessario eseguire la bonifica bellica. Nessun problema, invece, per il passaggio di una linea aerea di Terna della quale, secondo i recenti accordi stipulati con il Comune, è previsto lo smantellamento.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza