Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

13/02/2012

Venerdì 17 febbraio ritorna “M’illumino di meno”: Vicenza aderisce con un’intera giornata dedicata al risparmio energetico, iniziative in piazza e monumenti spenti dalle 18 alle 20

Vicenza aderisce per il quarto anno a “M’illumino di meno” con un’intera giornata dedicata al risparmio energetico. Infatti, in occasione della nota iniziativa promossa da Caterpillar, programma di Rai Radio 2 che quest’anno si terrà venerdì 17 febbraio, il Comune di Vicenza, in collaborazione con Aim Energy ed Aim Mobilità, ha pensato ad una serie di eventi che interesseranno tutta la giornata per sensibilizzare i cittadini su un tema particolarmente caro all’amministrazione.

Questa mattina l’iniziativa è stata presentata dall’assessore all’ambiente Antonio Dalla Pozza, che ha dichiarato: “Il Comune di Vicenza, dopo essere stato premiato alle fiere di Padova e Bolzano per le buone pratiche che ha già messo in atto, sta proseguendo nel percorso di valorizzazione dell’energia sostenibile attraverso la raccolta dei dati per la redazione del piano previsto dall’adesione al Patto dei sindaci. Accanto a queste azioni riteniamo importante sensibilizzare i cittadini, in particolare i più giovani. Per questo aderiamo ancora una volta a ‘M’illumino di meno’ proponendo iniziative che possano interessare e coinvolgere la città”.

Cuore della giornata del risparmio energetico sarà piazza dei Signori, dove all’interno di un autobus ecologico Euro 3 gpl di Aim Mobilità si susseguiranno lezioni e confronti. Il primo appuntamento è alle 9,30, quando cominceranno gli incontri con gli alunni delle classi quarte e quinte delle scuole elementari della città sul cambiamento climatico. Le scuole stanno aderendo in questi giorni e si alterneranno sull’autobus bus fino alle 12,30. Alle 15, sempre all’interno del mezzo ecologico, è in programma un incontro aperto a tutti i cittadini sull’argomento “Quale futuro per il nostro pianeta”. Alle 16,30 sarà la volta delle “Olimpiadi del clima”, un incontro con gli insegnanti delle scuole per discutere l’organizzazione di una gara tra scuole per interessare gli studenti alle tematiche ambientali. Tutti gli incontri saranno condotti dal dottor Daniele Pernigotti di Equilibria, giornalista ed autore di pubblicazioni sull’argomento il cui libro “Il clima” sarà regalato agli insegnanti che parteciperanno agli appuntamenti del mattino e del pomeriggio. Sarà presente anche l’assessore Antonio Dalla Pozza, il cui assessorato all’ambiente e tutela del territorio coordina l’intera giornata. Alle 17,30, spazio alla musica, con le esibizioni dei musicisti che hanno partecipato al contest “M’Illum-Inno” lanciato nelle scorse settimane da Caterpillar: gli Happy Apple (mago Magilla e fata Chiara), che si sono aggiudicati il premio Bertallot per la composizione più raffinata, il cantautore Fabio Cardullo e la Sacred Heart Band, un gruppo di giovani musicisti tra i 12 e i 18 anni, tutti interessati a mettere la propria arte a servizio della causa del risparmio energetico.

Durante il pomeriggio, inoltre, per le vie del centro ci saranno le esibizioni del “RiciClown”, il clown “sostenibile” che avrà il compito di incentivare la partecipazione dei cittadini, in particolare i bambini, alle iniziative della giornata. In alcune zone del centro storico saranno esposti dei manifesti che proporranno momenti di riflessione sui problemi relativi ai cambiamenti climatici e al risparmio energetico. Sempre in piazza dei Signori sarà presente un gazebo del Gruppo AIM con materiale informativo. A chi visiterà l’autobus ecologico e parteciperà alla giornata del risparmio energetico saranno regalate lampadine a basso consumo e il vademecum del risparmio energetico.

Infine, come da tradizione, tra le 18 e le 20 saranno spenti alcuni monumenti simbolo della città: le mure scaligere di viale Mazzini, la basilica di Monte Berico, il piazzale della Vittoria e piazza dei Signori con l’invito a tutti i cittadini di spegnere, a propria volta, le luci di casa e ad adottare le buone pratiche per non sprecare inutilmente l’energia.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza