Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

25/01/2012

Domenica 29 gennaio allo Spazio Bixio si chiude la terza edizione del Festival "Cinema d'arte provincia di Vicenza": in cartellone anche un'anticipazione del nuovo film di Dennis Dellai

L'evento, realizzato in collaborazione con l'Assessorato alle Politiche Giovanili della Provincia, è legato all'Asolo Art Film Festival, con il coordinamento di Theama Teatro

Richieste alle stelle per la terza e ultima giornata della rassegna "Cinema d'Arte Provincia di Vicenza", di scena la corrente domenica 29 gennaio al Teatro Spazio Bixio di Vicenza: bruciati rapidamente i posti disponibili per la proiezione delle 21, gli organizzatori hanno perciò deciso di aggiungere una seconda fascia di proiezioni, nel pomeriggio alle 18. Una bella soddisfazione per Theama Teatro e Amministrazione Provinciale vicentina - Assessorato all'Innovazione e alle Politiche Giovanili, promotori dell'iniziativa, giunta alla terza edizione, d'intesa con AsoloArtFilmFestival e con il coordinamento di Piergiorgio Piccoli, Alessandro Bevilacqua e Mira Topcieva Pozzato.

Dopo le prime due serate dedicate a corti provenienti da ogni parte del mondo e scelti nel ricco archivio del festival asolano, nella sua giornata conclusiva la rassegna dedica ampio spazio alle produzioni locali: un mondo effervescente e ricco di opportunità sia per i giovani talenti vicentini della recitazione e della regia, sia per lo stesso territorio, che ha l'occasione di mettersi “in vetrina” attraverso questi lavori di qualità.

Il programma prevede l'atteso assaggio di “Oscar”, nuovo film del giornalista-regista Denis Dellai, che torna come in “Terre rosse” a occuparsi del Vicentino nella seconda guerra mondiale seguendo le vicende del jazzista ebreo Oscar Klein. Ma il pubblico del Bixio potrà anche gustarsi alcuni cortometraggi di Filippo Leoni, “La legna del vecio” di Pietro Parolin, il nuovo mediometraggio in anteprima di Corrado Ceron “Prendere i cinghiali con le mani”, le videoinstallazioni di Anagoor “Il sogno di Clitemnestra” e “Il fortunale delle immagini”, per chiudere tra i brividi con “Orçe” di Diego Carli e Paolo Rozzi, mediometraggio basato su un'antica leggenda della Lessinia.

Ingresso libero su prenotazione. Lo Spazio Bixio, sala off del Comune di Vicenza, si trova in via Mameli, 4 (angolo via Nino Bixio). Per info e prenotazioni, Theama Teatro (info@theama.it e 0444 322525, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18; 392 1670914, tutti i giorni dalle 10 alle 18; www.theama.it; www.spaziobixio.com).

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza