Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

05/01/2012

Nasce la “Rete veneta dei piccoli spazi teatrali”: aderisce anche il Comune di Vicenza alla proposta di Theama Teatro

Il Comune di Vicenza aderisce alla neonata “Rete veneta dei piccoli spazi teatrali”. Lo ha deciso la giunta su proposta dell’associazione Theama Teatro di Vicenza, che già collabora con l’amministrazione alla programmazione teatrale cittadina.

La Rete veneta dei piccoli spazi teatrali – alla quale hanno già aderito anche il Comune di Thiene e il Teatro Stabile di Verona – è un’associazione senza scopo di lucro con sede al teatro Spazio Bixio di via Mameli 4, costituita da Theama Teatro e altre imprese di produzione e organizzazione teatrale, il cui obiettivo è la programmazione, il coordinamento, l’organizzazione e la distribuzione di spettacoli teatrali in spazi che abbiano una capienza massima di 300 persone (teatri, sali polivalenti…).

“Nella realtà teatrale cittadina – spiega l’assessore alla cultura Francesca Lazzari - questa opportunità si inserisce valorizzando e integrando l'esistente che nel panorama regionale si qualifica come proposta originale eccellente e differenziata: Olimpico (classici e reinterpretazioni contemporanee dei classici), Astra (teatro ragazzi e di ricerca), Bixio (nuove proposte e teatro di sperimentazione), Comunale (teatro d'attore e di tradizione) e San Marco (amatoriale e maschera d'oro)”.

“Ritengo molto utile – aggiunge l’assessore alle politiche giovanili Alessandra Moretti - valorizzare le compagnie teatrali cittadine che rappresentano per la città e, in particolare, per i giovani spettatori, realtà innovative anche per la tenace attività di ricerca e sperimentazione che portano avanti, nonostante il drammatico momento che sta attraversando anche questo settore della cultura italiana”.

Partecipata da soggetti privati e pubblici, la nuova associazione, per conto degli enti locali (anche singolarmente), è disponibile inoltre a progettare e realizzare manifestazioni ed iniziative teatrali, dotandole dei necessari strumenti e apporti culturali, organizzativi ed economici, e individuando piccoli spazi stabili di programmazione da gestire direttamente o in collaborazione.

La partecipazione del Comune di Vicenza alla Rete veneta dei piccoli spazi teatrali non comporta spese a carico del bilancio, in quanto interamente sostenute dall’associazione stessa.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza