Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

05/01/2012

Chiude i campi scuola invernali di Comune e Coni

La pattinata sul ghiaccio alla pista ha già collezionato 5100 ingressi

Si sono concluse questa mattina alla pista di pattinaggio sul ghiaccio le giornate degli Educamp, i campi scuola invernali proposti dal Comune di Vicenza in collaborazione con il Coni. I quasi 50 ragazzi che vi hanno preso parte sono stati salutati dal sindaco Achille Variati e dall’assessore al sport e presidente del Coni Umberto Nicolai.

La proposta di estendere anche alle vacanze invernali i campi scuola tipici del periodo estivo è stata dunque accolta con favore da numerose famiglie vicentine con figli dai 5 ai 14 anni. Dal 27 dicembre ad oggi, seguiti da animatori qualificati, i ragazzi degli Educamp hanno potuto cimentarsi in numerose attività sportive, dal basket al pugilato, dalla pallavolo alla ginnastica artistica, dalla lotta al judo. A fare da base ai campi invernali è stato il palazzetto dello sport, dove i ragazzi si sono fermati anche per la pausa pranzo grazie all’accoglienza degli alpini del Gruppo San Bortolo. Anche la pista di ghiaccio allestita in Campo Marzo è stata un punto di riferimento importante per l’iniziativa: memorabili le lezioni di pattinaggio impartite dall’olimpionico Enrico Fabris e la foto di gruppo di fine corso, con il sindaco Variati e l’assessore Nicolai.

Del resto, dalla sua apertura del 3 dicembre ad oggi, la pista di Campo Marzo ha già collezionato 5100  ingressi, con punte di svariate centinaia di pattinatori il 26 e il 31 dicembre e l’1 gennaio e grande affluenza durante tutte le feste natalizie.
La struttura, che domani alle 16 ospiterà i giochi e i premi proposti da una befana sui pattini, resterà in funzione almeno fino al 12 febbraio, dalle 15 alle 20, mentre nei giorni festivi anche la mattina dalle 9 alle 12. Dal lunedì al venerdì un ingresso valido per 2 ore e comprensivo del noleggio dei pattini costa 7 euro (ragazzi fino ai 12 anni: 5 euro), mentre il solo ingresso 3 euro. Sabato, domenica e i giorni festivi il costo è di 9 euro (ragazzi fino ai 12 anni: 7 euro), mentre il solo ingresso è di 5 euro. Le scuole sono accolte il mattino con una spesa di 3 euro ad alunno per due ore con noleggio di pattini (con l’intervento dell’istruttore per almeno un’ora il costo è di 4 euro). Per informazioni e prenotazioni rivolgersi direttamente alla pista o telefonare dalle 8.30 alle 21 al 3346176815 (Antonio) o al 3346176814 (Ondina).

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza