Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

20/12/2011

Concerto natalizio di voci bianche al Teatro comunale: venerdì 23 dicembre con i cori “Pueri cantores” di Vicenza e “Gioventù in Cantata” di Marostica

Venerdì sera 23 dicembre alle 21, nel Teatro Comunale di Vicenza in viale Mazzini, si terrà il concerto natalizio “Sinite parvulos ad me venire” con i due cori di voci bianche più rappresentativi del territorio locale: i “Pueri cantores” di Vicenza e del Veneto diretti da Roberto Fioretto (www.vicenzapuericantores.it) e il coro “Gioventù in Cantata” di Marostica diretto da Cinzia Zanon (www.gioventuincantata.it).

Lo spettacolo – che è organizzato in collaborazione con il Comune di Vicenza e con la Federazione italiana “Pueri cantores” – è stato presentato questa mattina a palazzo Trissino dal vicesindaco Alessandra Moretti e dal maestro Roberto Fioretto.

“È una bellissima iniziativa – ha dichiarato Moretti – perché premia due realtà culturali molto affermate nel nostro territorio e non solo, grazie alla dedizione e alla capacità dei direttori nel far appassionare i bambini alla musica”.

“Sono convinto che sia fondamentale sostenere le attività dei giovani – ha aggiunto Fioretto – per sperare in un futuro migliore. Nel nostro piccolo, ad esempio, ho visto che tutti i bambini, ormai diventanti grandi, che ho diretto in questi 26 anni si sono tutti affermati nel mondo del lavoro. E anche quelli che dirigo attualmente, nonostante il notevole impegno richiesto tra prove e concerti, sono fra i migliori a scuola”.

Nel dettaglio, il concerto verrà presentato da Massimo Celegato e il programma prevede prima l’esibizione del coro marosticense su musiche, fra gli altri, di Franz Gruber, John Rutter, Adolphe Adam e John Sullivan Dwight, e poi di quello berico con brani tratti da Schubert, Bach, Robert Fryson, Verdi e Irving Berlin.

Il coro “Gioventù in Cantata” sarà accompagnato da Massimo Zulpo al pianoforte e da Enrico Cenci alle percussioni.

Assisterà al concerto anche Laura Crosato, presidente della Federazione italiana “Pueri cantores”, cui sono iscritte entrambe le formazioni venerdì sera in concerto.

Il biglietto costa 8 euro, prevendita alla biglietteria del Teatro comunale e su www.tcvi.it.


Coro "Pueri Cantores"

Il coro “Pueri Cantores” di Vicenza e del Veneto diretto dal maestro Roberto Fioretto svolge la sua attività in tre centri: a Vicenza (con filiali a Lonigo, Creazzo e Isola Vicentina) e Venezia (con filiali a Mestre e Carpenedo).

Ha partecipato a prestigiosi incontri musicali, festival internazionali e ha tenuto concerti nelle maggiori città d’Europa.

Ha collaborato con gli enti lirici “Arena di Verona”, “Fenice di Venezia”, “Teatro Real” di Madrid e qui ha cantato sotto la direzione di maestri prestigiosi quali John Eliot Gardiner, Cesare Alfieri, Giuliano Carella, Yon Marin, Giuseppe Grazioli e Claudio Scimone.

Inoltre il coro ha collaborato con prestigiose orchestre quali: “Orchestra Verdi di Milano, “I Solisti Veneti”, “I Musicali Affetti” e l’“Orchestra del Teatro Olimpico” di Vicenza, “Orchestra Federale del Veneto” e la “Philarmonia Veneta”.

È stato recensito in mensili italiani come Classic Voice, Panorama, e quotidiani come La Repubblica, L'Unità, La Stampa, Il Corriere della Sera, Il Gazzettino, Il Giornale, L'Arena. In Spagna “El Pais” del 12/01/2006 scrive: il coro “Pueri Cantores di Vicenza riempi la scena di leggerezza con il suo timbro cristallino; “El Diario Vasco” del 17/01/2006 scrive: “Ejemplar el coro infantil “Pueri Cantores” de Vicenza e “La Razon” del 18/01/2006 scrive: “Estupendos Los Niños de Vicenza”.

Dopo aver partecipato alla produzione cinematografica francese “Les Enfants du Siecle” incentrato sulla vita di George Sand girato a Venezia uscita recentemente nelle sale italiane, nel 2001 il coro, nel corso di una tournée nella costa amalfitana, ha partecipato all'International Giffoni Film Festival.

Ha inciso compact-disc con l’esecuzione di due opere di Giovanni Battista Pergolesi, la sequenza “Stabat Mater Dolorosa” e il salmo CXII “Laudate Pueri Dominum” (in prima esecuzione mondiale); due “Magnificat”, il primo di Vivaldi e l’altro di Galuppi; nonché un mottetto di Bach “Der Gerechte Kommt Um”, l’”Oratorio di Natale di Bach e il “Requiem” KV 626 di Mozart.

Ha realizzato in teatri di prestigio nazionale varie opere come “Nabucco” di Giuseppe Verdi, “Il Flauto Magico” di Wolfgang Amadeus Mozart, e fiabe in musica come “Pollicino” di Henze, “Il Piccolo Spazzacamino” e “L’Arca di Noé” di Benjamin Britten, “Pinocchio” e “La Piccola Fiammiferaia” di José Cura e “Hänsel e Gretel” di Engelbert Humperdinck.

Il 10 dicembre 2007 il coro ha partecipato all’inaugurazione del nuovo Teatro Comunale di Vicenza esibendosi nell’“Inno alla gioia” dalla IXª sinfonia di Beethoven. Da qualche anno collabora costantemente con l’orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza con la quale ha interpretato la Messa di Requiem di Giuseppe Verdi eseguita a Brescia, Vicenza e Rovigo e da due anni il Viva Verdi trasmesso da TVA Vicenza.

Il coro ha partecipato a trasmissioni televisive su Rai 1, Canale 5 e Rete 4.

 

Coro “Gioventù in Cantata”

Si tratta di una formazione nata nel 1971 con l’intento di promuovere e sviluppare l’educazione corale dei ragazzi, che nel corso degli anni si è progressivamente trasformata sino a divenire una vera e propria scuola di “musica corale” caratterizzata dalla costante ricerca di nuovi repertori e di nuove forme di espressione artistica.

Ne risultano un vasto repertorio e un ricco ventaglio di proposte, dal genere più classico fino alla musica contemporanea, interpretate con spiccata personalità grazie all’innesto, nella pratica musicale, di nuovi elementi di teatralità, gestualità e movimento.

Sotto l’attenta e trainante conduzione del suo direttore Cinzia Zanon, il coro prosegue il suo percorso con entusiasmante energia nell’intento di migliorarsi e di rinnovarsi continuamente regalando al pubblico genuine ed intense emozioni.

Il gruppo è altresì promotore di importanti eventi musicali (incontri corali internazionali, poesia in canto…) con la consapevolezza che dall’incontro tra realtà diverse possano nascere rapporti di reciproco arricchimento.

Accanto all’attenzione per l’approfondimento e il miglioramento artistico e vocale (quest’ultimo curato individualmente dalla professoressa Manuela Matteazzi), viene costantemente sottolineato il valore educativo del “fare coro”: bambini, ragazzi e giovani vengono guidati nel condividere fatiche, nel riconoscere regole di comportamento e di relazione per raggiungere tutti assieme risultati e soddisfazioni comuni.

“Gioventù in Cantata” è attualmente composto da circa 60 elementi, provenienti prevalentemente dall’esperienza di corsi musicali di base. Si è distinto al 6° Festival della Coralità Veneta (Vicenza, ottobre 2010) ottenendo ben 3 premi: fascia eccellenza nella categoria “Repertorio polifonico d’autore sacro e/o profano”, premio speciale per la miglior interpretazione di un brano di categoria e premio speciale per il miglior progetto.

Ha tenuto innumerevoli concerti in diverse città italiane ed effettuato tournée in Spagna, Ungheria, Austria, Germania, Belgio, Argentina e Brasile, Germania - Finlandia – Russia, Usa e Canada, Francia, Giappone e Australia riscuotendo ovunque notevoli consensi.

Ha partecipato a numerosi festival, rassegne, concorsi nazionali ed internazionali ottenendo tra l’altro il “Diploma d’oro” al concorso internazionale di Riva del Garda (1999), dove la direttrice ottenne anche il premio speciale per la direzione; il primo premio al concorso nazionale di Vittorio Veneto (1996) ed all’Internazionale di Stresa (1991); il “Diploma d’argento” al concorso nazionale di Riva del Garda (2004); i secondi posti ai concorsi nazionali di Mariano Comense (1989), Vittorio Veneto (1994), Malcesine (2001) e all’Internazionale di Neerpelt – Belgio (2000), nella categoria superiore.

Nel dicembre 1995 il coro ha inciso il suo primo cd, con musiche di B. Britten e AA. VV., a cui è seguito nel 2006 “Cantate Domino”. È di recente pubblicazione il cofanetto contenente cd e dvd live dell’opera natalizia “Emmanuele Dio con noi” e il cd di musica italiana “Souvenir d’Italie”. Nel 2004 ha anche inciso, su commissione della Fondazione Mariele Ventre di Bologna, un brano composto dal maestro Zavallone per Papa Giovanni Paolo II. Oltre all’emozione per l’incontro con il Papa, tale brano ha suscitato l’interesse e l’attenzione dei media, nonché la partecipazione a trasmissioni televisive su Rai1 e Canale 5.

Dal 1991 il coro è diretto dalla prof.ssa Cinzia Zanon.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza