Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

21/11/2011

La giunta ha messo a punto l’assestamento di bilancio dopo la vendita di San Rocco e l’anticipo della cessione dell’Autostrada

Assessore Lago: "I proventi serviranno per il polo scolastico di Santa Maria Nova, gli arredi a servizio della Basilica e spese fisse non coperte da altre alienazioni"

"Due boccate d’ossigeno decisive per chiudere in tranquillità il bilancio 2011 e guardare con fiducia alle cose da fare l’anno prossimo". Questo il commento dell’assessore Umberto Lago al termine della giunta che ha messo a punto l’assestamento di bilancio per recepire la prima tranche della vendita del complesso di san Rocco alla Fondazione Cariverona (circa 2 milioni e 200 mila euro su oltre 4 milioni di euro) e l’anticipo della cessione delle quote della società Autostrada al fondo F2i (1 milione di euro, perché il restante milione e 900 mila euro dell’anticipo è servito per l’aumento del capitale).

Per quanto riguarda i ricavi della vendita di San Rocco, la giunta comunale ha confermato di destinarli al completamento del polo scolastico di Santa Maria Nova, in vista del trasferimento della scuola Giuriolo.

Il primo milione di euro incassato dall’autostrada, invece, servirà per metà per allestire la Basilica Palladiana in vista della sua riapertura (arredi e dotazione tecnologica per biglietteria, bookshop, area noleggio audioguide, guardaroba e tutto ciò che ancora manca per ospitare le grandi mostre), mentre per l’altra metà andrà a coprire spese fisse a cui si era ipotizzato di far fronte con alienazioni non andate a buon fine.

Per il resto, sul fronte delle entrate di parte corrente l’assestamento di bilancio registra 9 milioni e 300 mila euro percepiti dallo Stato per saldare i cittadini e le imprese colpiti dall’alluvione (8 milioni e 466 mila euro) e come contributo alle spese di prima emergenza (924 mila euro), mentre tra le uscite si segnalano, tra l’altro, una maggior spesa di 50 mila euro per il passaggio dell’IVA al 21%, 120 mila euro da destinare a rimborsi ICI, 250 mila euro che il Comune anticipa per il trasloco del tribunale.

Nel frattempo la giunta ha cominciato a ragionare sul bilancio 2012, in particolare alla luce dei 31 milioni di euro, di cui 2 milioni e 900 mila già anticipati, percepiti dalla vendita delle azioni dell’Autostrada : "Non è nostra intenzione – ha ribadito l’assessore Lago – utilizzare questi soldi per un’unica grande opera, ma vogliamo destinarli a tanti piccoli interventi che avranno un duplice obiettivo: migliorare la qualità della nostra città e dare una mano al rilancio dell’economia del territorio, promuovendo investimenti e quindi lavoro".

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza