Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

26/10/2011

IlRossiperVicenza, gli studenti del Rossi incontrano il mondo del volontariato

Tre giorni per conoscere le realtà del volontariato di Vicenza per poter quindi scegliere verso quale attività orientarsi. Questa è l’iniziativa promossa nell’ambito del progetto “IlRossiperVicenza” che coinvolge gli studenti del 3° e 4° anno dell’ITIS Rossi. In questi giorni, il 25, 26, 27 ottobre, dalle 8 alle 12 le associazioni di volontariato, il Comune di Vicenza e tutte le realtà pubbliche e private attive nel settore del volontariato, sono a disposizione dei ragazzi con propri stand informativi e con momenti di formazione.
L’iniziativa è coordinata dall’assessorato alla famiglia e alla pace e vede coinvolte la Provincia di Vicenza, attraverso l’assessorato alla Protezione Civile, l’Ipab di Vicenza, la Caritas Diocesana, l’Arci Ragazzi, la Comunità Murialdo, il Consorzio Prisma, il Centro Capta Onlus.
A partire dal mese di dicembre, ciascuno studente potrà dedicarsi all’attività per la quale avrà deciso di offrire il proprio tempo libero: aiutare gli anziani nell’uso del cellulare, aiutare i bambini nello svolgimento dei compiti, collaborare con la Protezione Civile, affiancarsi alle attività della Caritas nel sostegno delle situazioni con disagio.
Il progetto di incontro tra studenti e mondo del volontariato nasce dall’esperienza dell’alluvione dello scorso anno che ha visto partecipare numerosi studenti in qualità di volontari per liberare dal fango la città. I ragazzi hanno, quindi, manifestato l’esigenza di collaborare anche in altre occasioni e di mettere a servizio del volontariato il loro tempo e quindi l’assessorato alla famiglia e alla pace ha accolto questa proposta.
“Si realizzano attraverso questa esperienza due obiettivi centrali per l’amministrazione: da una parte avvicinare la nuova generazione ai bisogni della città – spiega l’assessore alla famiglia e alla pace Giovanni Giuliari -, garantendo un percorso formativo e di tutoraggio per tutta l’esperienza, dall’altra offrire ai ragazzi il vantaggio di essere protagonisti, attraverso azioni semplici ma che sappiano produrre legami, beni relazionali, rapporti di fiducia  cooperazione tra le persone e le organizzazioni, concorrendo a rendere migliore il luogo in cui si vive, si lavora o si studia.”

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza