Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

23/09/2011

Progetto Conurbant sulla sostenibilità energetica, oggi la giornata di formazione per Vicenza e i comuni contermini

Al via oggi la fase operativa del Progetto Conurbant sulla sostenibilità energetica che vede come leader il Comune di Vicenza. A palazzo Trissino, per tutta la giornata di oggi, amministratori e rappresentanti del Comuni di Vicenza e di 12 comuni contermini partecipano ad una giornata di formazione che consente di iniziare a lavorare concretamente sul progetto. Si tratta, infatti, del secondo incontro, dopo quello preliminare di fine maggio, durante il quale viene illustrato il patto dei sindaci che impegna i Comuni  aderenti ad incentivare la mobilità sostenibile: nel dettaglio si parlerà di inventario di base delle emissioni CO2 e il piano d’azione per l’energia sostenibile.
Al Progetto Conurbant, oltre a Vicenza, comune capofila, aderiscono anche i Comuni di Padova, Alba Iulia (Romania), Timisoara e Arad (Romania), Osijek (Croazia), Limassol (Cipro), Palma di Maiorca (Spagna), Salaspils (Lettonia) e Vratsa (Bulgaria).
Oltre ai Comuni di Altavilla Vicentina, Dueville e Torri di Quartesolo, che hanno già aderito nella prima fase, si va ad aggiungere Arcugnano portando a quattro, oltre Vicenza, il numero dei Comuni della provincia aderenti al progetto europeo. Il Comune di Vicenza ha voluto estendere la partecipazione anche ad altri Comuni, oltre a quelli già citati, che avranno comunque l’opportunità di confrontarsi e coordinarsi per eventuali azioni comuni. All’invito hanno risposto in otto: Creazzo, Monticello Conte Otto, Caldogno, Costabissara, Bolzano Vicentino, Quinto Vicentino, Longare e Monteviale.
Per realizzare il progetti Vicenza e i suoi partner avranno a disposizione 1 milione 279 mila 628 euro, di cui 959 mila 721 euro finanziati dal contributo europeo.
“L’incontro di oggi è il primo passo concreto dopo l’approvazione della delibera di consiglio comunale che impegna a firmare il “Patto dei sindaci, un impegno per l’energia sostenibile” – spiega l’assessore all’ambiente Antonio Dalla Pozza -. Il finanziamento del progetto europeo per la sostenibilità energetica di oltre un milione di euro ci consente di collaborare con  altri comuni e di fare squadra in un momento in cui sono scarse le disponibilità economiche per compiere azioni per incentivare l’uso delle risorse energetiche sostenibili. Si tratta di un’occasione per poter intercettare finanziamenti europei, una volta individuate le azioni. Del resto quello delle risorse energetiche è l’unico settore in cui l’Unione europea investe, unico settore di sviluppo dell’economia locale.”
Il prossimo incontro è previsto ad Alba Iulia in Romania, città che ha già applicato alcuni principi sulla sostenibilità energetica e che quindi è di esempio alle città facenti parte del progetto europeo.
Nei primi giorni di novembre una delegazione del Comune di Vicenza parteciperà ad un meeting e ad training di formazione attraverso un tour di studio che consentirà di apprendere l’applicazione di tecniche avanzate per lo sviluppo della sostenibilità energetica.
Proprio ieri l’assessore all’ambiente Dalla Pozza si è recato a Bolzano per la quarta edizione del Klimaenergy Award 2011 a ritirare il premio ricevuto dal Comune di Vicenza, classificatosi al primo posto tra 19 partecipanti (tra cui Montecchio Maggiore, Mogliano Veneto, Vittorio Veneto, Paese, Piacenza, Pisa e Lecce) per l’importante percorso volto a riqualificare la città da un punto di vista ambientale. In particolare è stata premiata la volontà di recuperare posizioni nelle classifiche degli indicatori ambientali.
L’assessore Dalla Pozza ha ricevuto il premio dalle mani del sindaco di Bolzano, Luigi Spagnolli, presidente della commissione ambiente dell’Anci.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza