Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

13/09/2011

Variati aderisce allo "Sciopero dei sindaci": "Niente serrate, ma una protesta simbolica perché i cittadini capiscano che sono a rischio i servizi essenziali"

Il sindaco di Vicenza Achille Variati annuncia ufficialmente l’adesione allo "Sciopero dei sindaci" indetto dall’Anci per il 15 settembre: "Il Comune di Vicenza – dichiara Variati - vi aderirà in modo convinto e totale, come da subito ha aderito agli incontri e alle manifestazioni che si sono susseguiti per denunciare l’iniquità e la dissennatezza di una manovra che, mettendo in ginocchio gli enti locali, priverà i cittadini di servizi essenziali". Nei prossimi giorni l’amministrazione di Vicenza deciderà quale forma di protesta mettere in pratica il giorno dello "sciopero": "Come suggerito dal segretario generale dell’Anci Angelo Rughetti – anticipa il sindaco – la nostra sarà una protesta simbolica, che non danneggerà i cittadini con serrate, ma cercherà loro di spiegare come, in assenza di opportuni correttivi, sarà proprio questa manovra a colpirli duramente. Avremmo potuto chiudere per mezza giornata tutti gli sportelli comunali, ma non vogliamo che paghi il cittadino, rimanendo senza servizi. Sappia però che è esattamente quello che rischia se il governo confermerà la scelta devastante di strangolare i Comuni, costringendoli a tagliare servizi essenziali per i cittadini".

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza