Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

14/07/2011

Festival Show 2011, lunedì 18 luglio in Campo Marzo con Anna Tatangelo, Noemi, Luca Barbarossa e Paolo Belli

Lunedì 18 luglio alle 21 torna il Festival Show in Campo Marzo l'evento itinerante di Radio Birikina e Radio Bella & Monella in collaborazione con l’assessorato al turismo del Comune e Aim Gruppo. Quella di Vicenza è la terza delle dieci date di tour, dopo Padova e Castelfranco Veneto, che vedrà l'epilogo nel gran finale del 6 settembre a Verona.
L’evento è stato presentato questa mattina dall’assessore allo sviluppo economico Tommaso Ruggeri, dal direttore commerciale del Festival Show Mariano Sannito e dal coreografo del corpo di ballo di Festival Show “Summer Crew” Etienne Jean Marie.
“Festival Show è oramai un appuntamento consolidato per la nostra città dove si tiene per il sesto anno – spiega l’assessore allo sviluppo economico Tommaso Ruggeri -. E quest’anno ritornerà ad animarre, com’è successo nel 2010, Campo Marzo, il grande polmone verde cittadino. Un’occasione questa di valorizzazione di una bellissima zona della nostra città con un evento come il Festival Show che si ripropone rafforzato con un cast importante. Per questo mi auguro che si possano superare gli 8-10 mila spettatori registarati lo scorso anno e che quindi i vicentini partecipino numerosi. L’importante evento è stato possibile grazie al sostegno di Aim Gruppo e di numerosi altri sponsor.”
“Saranno veramente tante le iniziative proposte sul palco in questa terza tappa del Festival show 2011, dopo il successo di Padova e Castelfranco – dichiara il direttore commerciale del Festival Show Mariano Sannito -. Sarà una serata completamente gratuita dedicata alle famiglie, ai giovani e ai meno giovani con uno spettacolo adatto a tutte le fasce d’età che si svolgerà in Campo Marzo dove, oltre ai cantanti noti e ai giovani emergenti, si esibirà dal vivo, sul palco di 300 metri quadrati, anche l’Orchestra ritmico sinfonica italiana. Un evento, quello di lunedì 18, sostenuto da tanti sponsor e con l’intervneto di Pantere Security. Sul palco sfileranno anche 16 ragazze vicentine che si contenderanno il titolo di “Miss Kaos”. Inoltre, durante la serata, verrà promossa la raccolta fondi a favore della “Città della Speranza, fondazione di Padova per la quale Festival Show, negli 11 anni di attività ha raccolto 350 mila euro.”

Lola Ponce, splendida padrona di casa, condurrà la serata presentando gli artisti e trasformandosi lei stessa in cantante. Del resto, solo tre anni fa, insieme a Giò Di Tonno, aveva vinto il festival di Sanremo. Oggi è uscita con un nuovo disco dal quale è estratta la canzone "Esperando", sigla di apertura di Festival Show 2011.

Tra gli ospiti Anna Tatangelo, che da poco sfoggia una bionda chioma, proporrà le canzoni più famose della sua carriera, mentre la nuova regina delle classifiche Noemi, graffiante e particolare, anche se di corso più breve, non risparmierà le sue corde vocali per il pubblico di Campo Marzo con la sua Hit "Odio tutti i cantanti" e "Vuoto a Perdere" scritta dal collega Vasco Rossi.
Nomi certamente di più lunga carriera saranno quelli di Luca Barbarossa (a Sanremo quest'anno con Raquel Del Rosario e da due anni in giro per teatri con l'ormai inseparabile amico Neri Marcorè) e di Paolo Belli, "mister Ladri di Bici" che con la sua energia tornerà ad infiammare tutti quelli che hanno voglia di cantare e di ballare.
Parentesi particolare merita la presenza, a Vicenza, di Giò Valeriani. Questo artista, con la sua orchestra, ha fatto fare il giro del mondo ad una hit che tutti conoscono e che si intitola "Cico Cico" e presenterà in anteprima il nuovo singolo "un, dos, très".
Sono invece ben tre gli ospiti che riproporranno i loro cavalli di battaglia direttamente dagli anni settanta e non solo: Sandro Giacobbe ("Signora mia", "Gli occhi di tua madre", "Portami a ballare"), i Cugini di Campagna (immortale la loro "Anima mia") e Alberto Camerini, il coloratissimo Arlecchino di successi come "Tanz bambolina" e "Rock'n'roll robot". Da segnalare anche il ritorno di Pago (vi ricordate di "Parlo di te"?), degli Studio 3 e, da "Amici", Simonetta Spiri.
Per ciò che attiene al settore "giovani artisti emergenti", cioè quelli in gara, il 18 luglio a Vicenza ne ascolteremo quattro: il quartetto vocale comasco 4Sound, il cantautore in dialetto anconetano Diego Carè, la giovanissima interprete ragusana Jaqueline Branciforte e la raffinata cantautrice romana Monja. Per sottolineare i 150 anni della nascita dell'Italia, questi quattro artisti anticiperanno l'esecuzione dei rispettivi brani inediti con un brano simbolo della nostra storia, la canzone "Volare" di Domenico Modugno. Alle loro spalle suonerà l'Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana diretta dal maestro Diego Basso, grande novità di quest'anno, capace di rendere ancora più live Festival Show.
Sul palcoscenico anche le coreografie della Summer Crew guidata da Etienne Jean-Marie. Festival Show inizierà alle 21 ma, alle 20 partirà il preshow condotto da Marco Baxo e Fedro Francioni, direttamente dallo "Sfogatoio" di Radio Piterpan. Con loro anche due ospiti, Miani ed il cantautore romano Patrizio Maria, oltre alle ormai attesissime decine di miss che sfileranno in due passerelle di moda.
Festival Show sarà integralmente trasmesso in diretta su Radio Birikina e Radio Bella & Monella, gioca infatti in casa il suo conduttore: Franco Ghirardello.
L’ingresso alla manifestazione è libero.

Ufficio Stampa Festival Show: 0423.736643

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza