Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

05/07/2011

Variati sulle affermazioni della minoranza su tubature e rimborsi: "Non si dicano bugie sulla pelle dei cittadini"

"Un amministratore onesto deve dire la verità. Sia che governi, sia che rappresenti l’opposizione. Non si dicano bugie sulla pelle dei cittadini. Non è onesto e non fa onore a chi fa politica da anni ed ha pure amministrato questa città". Non ci sta, il sindaco Variati, a subire la polemica innescata da alcuni consiglieri comunali del Pdl sui recenti allagamenti di via XX Settembre e, più in generale, sui lavori e sui rimborsi dell’alluvione.

"Come ben sanno anche i consiglieri che protestano – precisa Variati – allo stato attuale le videoispezioni che abbiamo svolto escludono che le tubature di via XX Settembre siano ancora ostruite dal fango, che, al contrario, è stato asportato già da tempo. Ciò, purtroppo, potrebbe significare che il sistema fognario non è più in grado di reggere la violenza e la portata dei temporali di questi ultimi anni e va sostituito, aprendo un grave problema per le già tartassate finanze locali. Anche l’accusa che i tombini ancora cementati siano la prova della mancata pulizia è assolutamente falsa perché quelli chiusi sono soltanto due e ciò non ha interferito con l’azione di pulitura. Ridicolo, infine, è che si dica di fare una rotatoria in meno per far fronte alle spese post alluvione: chi fa il consigliere comunale sa benissimo che si tratta di voci di bilancio differenti e separate".

"Questi consiglieri che dicono il falso facciano quello che credono. - conclude Variati - A me basta che i cittadini sappiano che, giorno per giorno, spesso in silenzio, stiamo facendo il nostro dovere. Lo dimostra il via ai lavori di Ponte Pusterla di oggi; lo dimostra il mio impegno affinché il commissario Zaia ci assicuri formalmente la possibilità di liquidare a tutti gli alluvionati il 75% dei danni subiti e certificati; lo dimostra lo sforzo che stiamo facendo per procedere con gran parte di queste liquidazioni entro un anno dall’alluvione".

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza