Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

31/05/2011

A Vicenza dieci Comuni europei lavorano al progetto Conurbant sulla sostenibilità energetica: oltre un milione di euro il finanziamento da Bruxelles

I rappresentanti di una decina di Comuni europei accompagnati da 5 partner tecnici e da un membro dell’agenzia della Commissione Europea EACI sono impegnati in questi giorni in città nel meeting che dà il via alla fase operativa del progetto europeo "Intelligent Energy Europe Conurbant" sulla sostenibilità energetica.

Si tratta, oltre che di Vicenza, dei Comuni di Padova, Alba Iulia (Romania), Timisoara e Arad (Romania), Osijek (Croazia), Limassol (Cipro), Palma di Maiorca (Spagna), Salaspils (Lettonia) e Vratsa (Bulgaria).

Questa mattina l’assessore alla politiche comunitarie Umberto Lago ha illustrato lo stato dell’iniziativa durante una pausa del gruppo di lavoro nella sede dell’Informagiovani di contrà delle Barche. Il Comune di Vicenza ospita il meeting in veste di leader del progetto, che ha conquistato un importante finanziamento europeo.

"Si tratta di un risultato importante – ha detto oggi l’assessore Lago – che ci permette di essere a capo di un progetto che affronta un tema particolarmente sentito da questa amministrazione: lo sviluppo e la verifica delle pratiche di miglioramento ambientale".

Scopo dell’iniziativa, che durerà 36 mesi, è infatti consentire ad ogni Comune partner di raggiungere l’obiettivo 20/20/20 del Patto dei Sindaci, cioè aver ridotto del 20% le emissioni di gas da effetto serra, portato al 20% il risparmio energetico e aumentato al 20% il consumo di fonti rinnovabili entro il 2020.

Vicenza e i suoi partner avranno a disposizione 1 milione 279 mila 628 euro, di cui 959 mila 721 euro finanziati dal contributo europeo, per realizzare il "Piano di azione per la sostenibilità energetica", impostando le relative politiche di intervento insieme ad alcuni Comuni della cintura urbana, che per Vicenza saranno, in una prima fase, Altavilla Vicentina, Dueville e Torri di Quartesolo. "Anche la richiesta di operare su un’area allargata – ha precisato a questo proposito l’assessore – è particolarmente significativa, perché questi temi richiedono una dimensione metropolitana".

Il budget specifico a disposizione del Comune di Vicenza è di 192 mila 858 euro, dei quali 144 mila 644 finanziati dall’Europa e il rimanente da cofinanziarsi rendicontando il costo del personale impiegato.

Le città coinvolte avranno tre anni di tempo per chiudere il progetto. L’obiettivo 20-20-20 sarà perseguito in particolare attraverso lo studio di politiche energetiche integrate con quelle sociali ed economiche e la definizione di sistemi di monitoraggio e strumenti di bilancio economico e ambientale, con procedure in grado di misurare i risultati.

Tra i risultati attesi ci sono la realizzazione di un progetto di efficienza energetica sostenibile e lo sviluppo di un sistema di procedure e monitoraggio per la contabilità economico-ambientale.

Il valore complessivo degli interventi che il progetto dovrà promuovere è stato stimato, per il Comune di Vicenza, in almeno 7 milioni e mezzo di euro.

"Partiremo – ha detto Lago – dall’approfondire tematiche come l’illuminazione pubblica, l’efficienza energetica negli edifici pubblici, gli incentivi agli edifici privati, attivando meccanismi che, a cascata, potrebbero tradursi in nuovi finanziamenti europei per le buone pratiche della città".

Due anni fa il Comune di Vicenza ha cominciato ad occuparsi di politiche europee e di progettazione europea, aprendo un ufficio con due addetti ed iniziando a promuovere proposte e progetti. Lusinghieri i risultati giù raggiunti: "Conurbant – ha elencato l’assessore - è il quarto progetto europeo al quale Vicenza partecipa, dopo Life Plus, Europe Aid e Pays Med Urban, ma è il primo di cui è leader di una rete così ampia di partner, fatto che gli garantirà la preziosa opportunità di coltivare contatti diretti con Bruxelles".

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza