Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

24/02/2011

Caso-Barbieri, dalla consigliera leghista una email al sindaco. Palazzo Trissino: "Stiamo cercando di interpretarla"

Questa mattina la consigliera comunale della Lega Nord Patrizia Barbieri ha annunciato al sindaco Achille Variati una lettera di scuse dopo che ieri, dai banchi del consiglio, aveva asserito che un membro (non meglio precisato) della giunta berica sarebbe stato sanzionato per la violazione dell’ordinanza contro la prostituzione.

L'amministrazione aveva chiesto chiarimenti, pretendendo o che venisse fatto un nome o che la consigliera leghista presentasse le sue scuse: in caso contrario, il sindaco ha annunciato che avrebbe proceduto con una querela a tutela dell'onorabilità della giunta.

 

Questo il testo della email ricevuta:

Egr. Sig. Sindaco,

con la presente sono a ribadire quanto già dichiarato alla stampa che non era intenzione associare l'assessore della Giunta Variati al caso di prostituzione, ma aldegrado generale del quartiere che vede la presenza, di locali notturni, bar, priveé che portano le persone ad uscire da questi luoghi alterati vuoi per l'alcol vuoi per lo stordimento assordante della musica e, che induce a guida pericolosa aggravando la già grave situazione del territorio. Un fenomeno da non sottovalutare.

Lontano da me altre considerazioni che oltretutto non mi competono.

Con l'occasione si inviano distinti saluti

BARBIERI PATRIZIA

Dimenticavo di dire che ancge il Segretario cittadino andrà a riconfermare quanto da me detto ossia di una errata interpretazione a seguito errore di formulazione.

 

A Palazzo Trissino, sede del Municipio, si sta valutando la lettera della consigliera leghista. "Decideremo come agire - afferma il portavoce del sindaco, Jacopo Bulgarini d'Elci - non appena avremo compiutamente interpretato la lettera della consigliera Barbieri. Di certo non può restare senza spiegazioni o senza scuse la grave e infamante accusa lanciata in Aula e messa nero su bianco in un atto ufficiale. La lettera della consigliera é stata esaminata dal sindaco e ora è al vaglio dell'ufficio legale. Contiamo di giungere già domani a una valutazione conclusiva".

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza