Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

22/12/2010

Ex Domenichelli, demolizioni alla fase finale. Questa mattina il sopralluogo del sindaco Variati e dell’assessore Dalla Pozza

Ha voluto assistere anche il sindaco Achille Variati questa mattina, assieme all’assessore alla sicurezza e all’ambiente Antonio Dalla Pozza, alle fasi finali della demolizione delle ultime pareti rimaste in piedi degli edifici dell’ex Domenichelli di via Torino.

“È un momento simbolico – ha dichiarato Variati –, in cui la città butta via il brutto, pensando al bello che verrà. Qui oggi non c’è nostalgia, perché tra questi edifici abbandonati c’era degrado, spaccio e prostituzione”.

Guardando i colpi di benna delle ruspe in azione, il sindaco ha quindi spinto il pensiero a quello che l’amministrazione vuole ricavare da quella grande superificie che le demolizioni hanno liberato, offrendo un colpo d’occhio particolarmente grande: “È un’area che darà respiro al centro storico e che non si risolverà con quattro belle case e un centro commerciale. Qui ci sarà la Vicenza dell’innovazione, con un nuovo centro civico, tutti i servizi, verde, spazi per la musica, laboratori, caffè… Una specie di centro Pompidou, insomma, che generi vita e bellezza per la città”.

Consapevole della complessità dell’iter che porterà alla realizzazione dell’ambizioso progetto, Variati ha quindi aggiunto: “In quest’area interverranno sia il pubblico che i privati, ma ciò non significa che ciascun proprietario costruirà come vuole. I privati sanno di poter fare la loro parte nel rispetto e in coerenza con il disegno urbanistico dell’amministrazione, così come sta scritto nel Pat, fermi restando gli accordi sulle volumetrie e le perequazioni che dovranno essere approvati nel piano degli interventi che mi auguro di poter portare in consiglio comunale entro la prossima primavera. Ed evidentemente – ha constatato - i privati si fidano dell’amministrazione, perché altrimenti non avrebbero dato avvio alle demolizioni”.

Il percorso dunque è complesso, ma, nelle intenzioni di Variati, non così lungo: “I tempi di realizzazione saranno il più brevi possibile. L’auspicio è di poter veder partire i lavori entro Natale 2011. Per questo non credo che ci saranno i tempi per ricavare su quest’area un parcheggio provvisorio”.

“Siamo davvero molto contenti – ha commentato Dalla Pozza -: il 2010 è stato un anno di soddisfazioni nella lotta al degrado nelle zone più prossime al centro città. Abbiamo demolito la corte ex-Pellizzari, l’ex cabina elettrica di via Cattaneo e oggi tocca all’ex Domenichelli. Ci stiamo comunque occupando anche della periferia: abbiamo già sigillato l’immobile abbandonato di via dei Montecchi, sono sotto controllo l’area dell’ex bowling di via D’Annunzio così come le aree di strada Marosticana, dove ci sono ancora immobili fatiscenti, ricovero per sbandati e senza tetto”.   

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza