Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

16/12/2010

Effettiva da questa settimana la nuova viabilità nella zona di corso Santi Felice e Fortunato

Oltre alla pista ciclabile, ricavati 24 stalli per la sosta breve e alleggeriti i passaggi degli autobus

E’ completamente effettiva da questa settimana la modifica alla circolazione stradale che ha consentito di realizzare la nuova pista ciclabile di corso San Felice. Come è noto, il tratto tra viale Milano e piazzale De Gasperi, naturale accesso al centro storico da ovest,  veniva pericolosamente percorso da numerosi ciclisti in contromano, per evitare tragitti lunghi e tortuosi.

Di qui lo studio dei flussi del traffico, il confronto con Ascom in rappresentanza dei commercianti della zona e la decisione dell’amministrazione comunale di introdurre una corsia ciclabile monodirezionale in senso contrario rispetto alla circolazione di autobus e auto, per agevolare la mobilità ciclistica con un percorso diretto e riservato.

Non solo: la nuova viabilità ha riguardato anche il riordino delle linee degli autobus e della sosta dei privati di tutta la zona.

“Con questo riordino della viabilità - è il commento del sindaco Achille Variati che ha seguito tutte le fasi dell’iniziativa con il consigliere delegato alla mobilità Claudio Cicero - attuato dopo un’ampia concertazione con i rappresentanti dei commercianti della zona ed una verifica dei flussi di traffico, mettiamo finalmente in sicurezza l’arrivo dei ciclisti da ovest attraverso un percorso dedicato, alleggeriamo un tratto di corso San Felice dal passaggio degli autobus pubblici, creiamo corsie preferenziali per agevolare la corsa dei mezzi pubblici, valorizziamo la sosta breve che è fondamentale per il commercio e salviamo il carico e scarico delle merci laddove è necessario. Mi sembra un buon risultato per la mobilità di un’area strategica che non solo lambisce, ma costituisce una naturale porta di accesso al centro storico e proprio per questo va valorizzata e agevolata”.

Nel dettaglio, in corso Santi Felice e Fortunato è stata quindi istituita la corsia ciclabile dalla rotatoria con viale Milano fino a piazzale De Gasperi, dove le biciclette potranno dirigersi verso piazza Castello o imboccare la corsia riservata ai mezzi pubblici lungo viale Roma in direzione della stazione.

La sosta delle auto private è stata organizzata tra la pista e la sede stradale. E’ cambiata anche la modalità di parcheggio: dalle 8 alle 20 dei giorni feriali è prevista una sosta della durata massima di 60 minuti al costo di 1 euro, tariffa diminuita rispetto all’1,5 euro all’ora in vigore in precedenza, nei tratti di San Felice da piazzale De Gasperi a piazzale Giusti (13 posti) e da piazzale Giusti fino alla rotatoria con viale Milano (11 posti). Non sono più validi, in questi stalli, gli abbonamenti di sosta. I residenti del settore 8 potranno trovare posto nei posti blu delle vie Cattaneo, Firenze, Genova, Torino, Milano, Battaglione Monte Berico e piazzale Giusti.

Sempre in corso San Felice, tra piazzale Giusti e viale Milano, sono stati ricavati anche 4 stalli per il carico e lo scarico delle merci, tra le 7 e le 20 dei giorni feriali, per un tempo massimo di 30 minuti. Ulteriori 4 stalli per il carico e lo scarico sono stati inoltre istituiti in piazzale Giusti e in via Battaglione Monte Berico.

La nuova viabilità riguarda anche piazzale Giusti, dove è stata istituita una corsia riservata ai veicoli del trasporto pubblico e ai taxi che all’incrocio con corso Santi Felice e Fortunato possono proseguire dritto, in via Battaglione Monte Berico, dove solo per loro è stata ricavata una nuova corsia in direzione Piazzale Bologna. Da alcuni giorni transitano lungo questo percorso le linee 2 e 4 di Aim che prima, da piazzale Giusti, svoltavano a destra sul secondo tratto di corso San Felice verso viale Milano. Su quest’ultimo tratto continuano a passare le linee 1 e 12/14. Nel primo tratto tra piazzale De Gasperi e piazzale Giusti transitano invece le linee 3, 6, 12/14, 16 e 20. Tutti i veicoli privati provenienti da piazzale Giusti devono obbligatoriamente svoltare a destra.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza