Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

05/11/2010

Alluvione, Variati “Da oggi pronti i moduli per chiedere i risarcimenti; da domani strade del centro aperte”

Moduli  per risarcimenti
“Abbiamo diffuso quest’oggi la modulistica per richiedere i contributi per danni sia per beni immobili che mobili,  automobili comprese. La possono presentare sia i privati che le aziende colpite. Distribuiremo i moduli direttamente nelle vie e le associazioni di categoria ci aiuteranno a raggiungere le attività produttive, ma tutti possono già scaricare i moduli direttamente dal sito del Comune, ritirarli all’ufficio relazioni con il pubblico al primo piano di palazzo Trissino o alle circoscrizioni che saranno aperte anche sabato e domenica. Ricordo che i moduli compilati in tutte le loro parti dovranno essere consegnati entro il 30 novembre 2010. Intanto, con le categorie economiche, stiamo già facendo una prima stima dei danni”.
Questa la comunicazione che il sindaco ha fatto questa mattina ricordando anche la situazione della viabilità.

Viabilità
Oggi sono aperte via Breganzola, che presentava qualche problema, ora risolto, a S. Agostino e il sottopasso di strada Colombaretta. Rimangono ancora chiusi i Ponti di Debba, perché ne deve essere verificata la stabilità, e il sottopasso di strada Ponte del Querelo per effettuare verifiche, ma qui le abitazioni sono comunque tutte raggiungibili o da strada Ponte del Quarelo o da via Vallarsa.
“Sono ancora chiuse ha detto il sindaco - le strade che portano a piazza Matteotti e a Ponte degli Angeli, ma che contiamo di riaprirle domani mattina, salvo imprevisti. Sempre domani verrà aperta contrà Chioare a senso unico in direzione contrà Torretti;
il Park Bassano verrà aperto con attiva parzialmente la linea 10 per il tragitto di andata e ritorno dal parcheggio fino a via Giuriolo”
L’autobus dal park Bassano è gratuito per i volontari che si recano al coordinamento di piazza Matteotti, i quali prima di tornare al parcheggio devono ritirare il gettone di uscita nel punto informazioni di piazza Matteotti.

Famiglie colpite
I servizi sociali, nel frattempo stanno contattando ad una ad una le circa 4200 famgilie colpite dall’alluvione, per capire di cosa hanno bisogno. “Poiché si tratta di un’operazione lunga e complessa – ha ricordato il sindaco - invito le stesse famiglie in difficoltà a farsi vive con noi, chiamando i servizi sociali del Comune al numero 0444222580, anche sabato e domenica”.
Intanto, secondo i dati costantemente monitorati dall’assessorato alla famiglia e alla pace, oggi sono 21 gli sfollati alloggiati all’hotel Boscolo, 12 quelli all’IPark di Parco Città, 4 all’Ipab San Camillo e una alle suore Poverelle, per un totale di38 persone, mentre 23 proprio oggi sono ritornate a casa.

Espurgo cantine e interrati
“Vorrei – ha aggiunto il sindaco – che al più presto tutte le cantine e gli interrati fossero asciutti, in modo che la città possa uscire da questa situazione critica senza problemi sanitari e per questo sto inviando i volontari affinché diano una mano ai cittadini e ho chiesto e ottenuto dal Prefetto che vengano precettati i mezzi necessari. Ricordo a chi ha liberato gli interrati per conto proprio che fornendo l’attestazione della spesa, insieme ad altri dati necessari, potrà essere risarcito”

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza