Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

21/10/2010

“Ottobre piovono libri”, il programma di sabato 23 ottobre

Piovono libri ma anche musica sull'ottobre vicentino. Il Conservatorio Pedrollo” di Vicenza sarà infatti tra i protagonisti delle iniziative in calendario sabato 23 ottobre tra le vie e le piazze del centro storico immerso fra le degustazioni di cioccolata, le letture, le proiezioni e le più diverse performance.

L’assessorato alla cultura si è avvalso ancora una volta della collaborazione del conservatorio di casa per mettere in piedi un programma che non prevedesse solo spunti letterali e spettacoli teatrali (nell’ambito di "Ottobre piovono libri") ma che lasciasse anche ampio spazio alla musica. E il risultato ci è dato da un paio di situazioni per molti versi attraenti: l'uno con la Wind Band, l'altro con il Jazz Ensemble Pedrollo.

Si inizia nello spazio all'aperto di fronte a palazzo Chiericati (piazza Matteotti), nel tardo pomeriggio, alle 17.30, dove si potrà infatti assistere al concerto della “Wind Band", un ensemble di giovani e giovanissimi musicisti di strumenti a fiato (flauti, clarinetti, sassofoni, fagotti, oboi, trombe, tromboni, corni) e percussioni, che mette insieme oltre settanta ragazzi tra gli 11 e i 18 anni, provenienti - oltre che dal Conservatorio stesso - anche dalle scuole di musica private convenzionate e dalle scuole medie a indirizzo musicale, per formare una vera propria orchestra ritmo-sinfonica, coordinata dai docenti Cesare Montagna, Mauro Ribichini e Steno Boesso. Proprio da pochi giorni il Comune di Vicenza ha raggiunto un accordo di collaborazione stabile e continuativa per giovarsi delle prestazioni della Wind Band, anche come originalissima banda della città. Ora, per questo particolare appuntamento, il programma è davvero variegato e composito: si va dal barocco di Haendel e Charpentier al "Can-Can" di Offenbach, dall'operistico di Verdi e Bizet al sinfonico di Dvorak e Katchaturian e ai tanghi di Piazzolla.

Altro appuntamento significativo di questo sabato sarà poi il concerto a cura del dipartimento jazz del conservatorio, con diversi ensemble composti dagli allievi di Paolo Birro, Salvatore Maiore e Pietro Tonolo che si esibiranno a partire dalle 21 nel cortile interno di palazzo Trissino con un ricco repertorio sia di standard che di originals. Fra gli esecutori vi sono Roberto Gemo, Mathias Savietto, Marco Palmieri (chitarra), Claudio Conforto, Maria Borsato (piano), Alessandro Fedrigo (basso) e Alessandro Battocchio (batteria).

 Per info: Comune di Vicenza – Assessorato alla Cultura - 0444 221541-222101, infocultura@comune.vicenza.it, www.comune.vicenza.it

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza