Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

26/09/2010

Domenica ecologica, assessore Dalla Pozza: “Centro storico mai così pieno di persone arrivate senza l’auto”

Soddisfazione dell’assessore all’ambiente e alla sicurezza Antonio Marco Dalla Pozza per l’esito della manifestazione “Vieni in città senza la tua auto”: “Probabilmente l’edizione più partecipata delle domeniche ecologiche – ha commentato l’assessore in serata - grazie alle molte iniziative proposte e al fatto che i vicentini hanno imparato ad apprezzare il fatto che muoversi a Vicenza senz’auto si può, almeno per un giorno”.

Le 13 pattuglie della polizia locale impegnate dalle 10 alle 18 hanno multato 83 automobilisti per il mancato rispetto dell’ordinanza del blocco del traffico e hanno dato 12 contravvenzioni per altre infrazioni su un totale di 402 veicoli controllati. Gli altri automobilisti fermati erano dotati di regolare autocertificazione (212), del permesso per gli invalidi (73) o erano autorizzati (37). “Un numero di sanzioni – ha commentato dalla Pozza - decisamente ridotto rispetto al totale dei veicoli controllati che, assieme all’eccezionale afflusso al centro avvenuto con altri mezzi, dimostra che i vicentini hanno accolto ancora una volta con grande senso di responsabilità la domenica senz’auto. I moltissimi che sono venuti in centro l’hanno fatto con i mezzi pubblici gratuiti, in bici, con i pattini, a piedi; e chi ha scelto di allontanarsi prima del blocco ha molto apprezzato il fatto che abbiamo posticipato il divieto di un’ora, facendolo scattare dalle 10”.

Migliaia le persone che hanno raggiunto il centro al mattino e soprattutto al pomeriggio. Aim ha registrato file in attesa ai parcheggi di interscambio Dogana, Bassano e Cricoli, al punto che le corse sono state intensificate. Al Dogana, in particolare, uno dei centrobus è stato sostituito con un più capiente mezzo da 18 metri, mentre in serata verso il Cricoli sono state disposte corse aggiuntive per riuscire a riportare tutte le persone al parcheggio.

Molto visitati, in piazza Castello, i gazebo delle associazioni di cicloturismo e di riparazione biciclette, in contrà Cavour quelli ambientalisti e di Acque Vicentine, a Campo Marzo le presentazioni delle discipline sportive della manifestazione “Camminando tra gli sport”, in piazza dei Signori gli stand della Piazza dei Sapori circondati dai negozi aperti del centro storico, in piazza San Lorenzo e corso Fogazzaro i banchi e l’animazione dei “Mestieri in strada”. Curiosità, in contrà Zanella e piazza santo Stefano, per le riprese del film “Oskar”, con mezzi militari della seconda guerra mondiale.

In mattinata, nell’ambito dell’edizione vicentina di “Puliamo il mondo”, il consorzio Alta Pianura Veneta in collaborazione con Aim Valore Ambiente ha recuperato il tronco da mesi insabbiato sotto ponte degli Angeli, con l’impegno a ripetere la pulizia fra qualche settimana, andando a recuperare i cartelli stradali da tempo sul fondo del fiume e altre ramaglie mosse dalle ultime piene in particolare a Ponte Pusterla. Utile anche l’azione dei 20 volontari della Riviera Berica che hanno raccolto una decina di grandi sacchi di spazzatura lungo la ciclabile Casarotto e del gruppo di persone che ha dato una ripulita alla pista di Laghetto.

Preziosa, infine, l’attività ai varchi dei volontari che sono addirittura aumentati rispetto alle previsioni: in sessanta anziché quaranta come nelle precedenti edizioni (con il risultato che il numero dei cestini con i panini per la pausa pranzo ha richiesto una rapida integrazione) si sono dati da fare per fermare, assieme alla polizia locale, i mezzi non autorizzati e spiegare le modalità del blocco.

“Ringrazio – ha concluso l’assessore – le moltissime persone che si sono impegnate per la riuscita di questa manifestazione, dal personale del settore ambiente alla polizia locale, dalla protezione civile agli alpini e agli scout dell’Agesci, fino a tutte le associazioni e agli enti che hanno collaborato con il Comune nelle diverse parti della città. “Vieni in città senza la tua auto” chiude con una partecipazione eccezionale di cittadini un settembre davvero ricco di eventi. Appuntamento a marzo dell’anno prossimo, quando cercheremo di portare iniziative anche nei quartieri interessati dal divieto”.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza