Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

09/09/2010

“Il Giro della Rua. Evento di tradizione”, un convegno per conoscere storia e simbologia della Rua

Sabato 11 settembre prosegue il programma legato al ritorno del Giro della Rua, con un appuntamento aperto a chi desidera conoscere più da vicino il grande simbolo della città. Alle 17, nella prestigiosa cornice delle Gallerie di palazzo Leoni Montanari, sede museale di Intesa Sanpaolo a Vicenza (contrà Santa Corona 25), il convegno dal titolo “Il Giro della Rua. Evento di tradizione” approfondirà le vicende e le simbologie della grande giostra attraverso sei secoli di storia cittadina. La Rua face il suo debutto nel 1444 per volere dei nodari ma, quello che oggi è considerato il simbolo cittadino per eccellenza, nasceva come contorno scenografico della processione del Corpus Domini, rispondendo col passare dei tempi, ai cambiamenti politici che interessavano anche Vicenza. Per questo troviamo documentazione di una Rua con i vessilli francesi della rivoluzione, quelli austriaci o quelli fascisti. I relatori Mauro Passarin, conservatore del Museo del Risorgimento e della Resistenza, monsignor Francesco Gasparini, direttore del Museo Diocesano di Vicenza, e Walter Stefani, biografo della Rua, approfondiranno il tema dal punto di vista simbolico, religioso e storico raccontando, attraverso i documenti del tempo, la vita politica, religiosa e popolare di Vicenza, in rapporto ai cambiamenti culturali che hanno caratterizzato i secoli scorsi. Verrà proiettato inoltre il filmato sull'ultimo breve Giro della Rua del 1928, realizzato sotto una pioggia battente e di proprietà del professore Emilio Franzina. Si potrà così ammirare la Rua che oggi non possediamo più perché distrutta nei bombardamenti della seconda guerra mondiale. Il macchinario ricostruito nel 2007 per volere dell'azienda municipale AMCPS in occasione dei suoi 100 anni di fondazione, protagonista della festa di sabato 4 settembre, rimarrà esposto in piazza dei Signori fino al 26 settembre. Il giro della Rua è stato un vero successo grazie alla partecipazione di 1500 persone in corteo e alla presenza di un numeroso pubblico di oltre 10.000. L’obiettivo degli organizzatori, ora, è di farlo diventare un appuntamento fisso nel panorama delle manifestazioni cittadine, proseguendo in modo sempre rinnovato e contemporaneo un'antica tradizione, come dimostrazione di una solidarietà fatta di passione e volontariato. L'ingresso alla conferenza è gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per informazioni: laruadivicenza@yahoo.it, numero verde Gallerie di Palazzo Leoni Montanari 80057885.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza