Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

06/09/2010

Variati dà il benvenuto in maggioranza a Pecori e Cicero, “Un’operazione per raggiungere meglio gli obiettivi annunciati ai cittadini”

Da oggi Massimo Pecori (UDC) è formalmente nuovo assessore agli affari legali ed istituzionali, al patrimonio, al turismo, ai servizi elettorali e demografici, al decentramento e alla partecipazione del Comune di Vicenza, mentre Claudio Cicero (lista civica Cicero Impegno a 360°) è consigliere delegato alla mobilità e ai trasporti. Questa mattina il sindaco Variati ha dato loro il benvenuto nella squadra di governo della città.

“Il senso di quest’operazione – ha precisato Variati nel commentare questa nuova fase della vita della sua amministrazione  – è molto più semplice delle varie elucubrazioni che ho sentito fare in questi giorni: ho analizzato gli impegni che ho preso con i miei cittadini all’epoca delle elezioni perché in base a quegli impegni i vicentini mi hanno dato, a maggioranza, la loro fiducia. L’aspetto più importante è infatti non tradire l’elettorato. Bene, questa operazione di allargamento della maggioranza è assolutamente coerente con quanto avevo detto che avrei fatto. E’ in fondo solo su questo aspetto che non ci capiamo molto con l’Italia dei Valori”.

“Credo inoltre – ha proseguito il sindaco - di interpretare un sentimento generale che apprezza le operazioni che costituiscono unità invece che divisione. Unità nelle cose da fare. Non è un’operazione contro i partiti, che hanno una funzione fondamentale, ma io devo fare il sindaco e in questa veste ho pensato che con questa operazione avrei potuto raggiungere meglio gli obiettivi concreti che mi sono pubblicamente prefissato. Capisco le critiche, gli attacchi personali, ma non accetto il fango di chi sospetta addirittura affari legati ad appalti. Senza contare che questa operazione non sposta minimamente la responsabilità sulle procedure delle gare che restano in capo ai lavori pubblici. Il buon lavoro fatto fino a qui dai miei assessori in ambiti come la riforma del decentramento, la digitalizzazione dell’anagrafe, il piano delle alienazioni, il piano urbano della mobilità viene raccolto da Massimo Pecori e da Claudio Cicero con l’obiettivo di contribuire a realizzare i progetti concreti che abbiamo promesso e che i cittadini ci chiedono”.

“E’ un’alleanza civica – ha aggiunto il neo assessore Massimo Pecori – a prescindere dall’ideologica partitica, per fare qualcosa di concreto per la cittadinanza. Da qui al 2013 e, se si farà bene, con prospettive future. E’ quello che ci chiede la gente. Vorrà pur dire qualcosa l’astensionismo nazionale così diffuso. Dobbiamo andare oltre la confusione nazionale, per andare incontro alle vere esigenze dei cittadini e recuperare anche la loro fiducia, riportandoli possibilmente al voto. Del resto questo non è un accordo estemporaneo, dal momento che molte delibere importanti sono state condivise anche dal mio gruppo”.

“Quella della mobilità – ha aggiunto il consigliere Claudio Cicero, la cui delega non prevede né compenso né potere di firma – è la mia materia e una sfida che ho sempre avuto dentro. Se andiamo a guardare il mio programma elettorale, fra le priorità c’è scritto che dopo la stagione delle rotatorie è necessario concentrarsi su piste ciclabili, passaggi pedonali, mobilità sostenibile. Tutti temi che avrei voluto sviluppare anche con la precedente amministrazione e che non ho potuto concretizzare perché, come nel caso delle piste ciclabili, i soldi venivano destinati ad altri obiettivi. Lavoro per creare una città sostenibile ce n’è tanto, con le risorse opportune: dal completamento del sistema delle piste ciclabili a quello del trasporti pubblico da integrare con i cugini dell’FTV fino alla valorizzazione del sistema di trasporto delle merci che in molti ci invidiano. Sono qui per fare”.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza