Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

31/05/2010

Feste rock di Vicenza: non solo musica, ma anche sicurezza stradale con il progetto "Scimmia al volante pericolo costante"

Ritorna a Vicenza l’appuntamento dell’estate con le feste rock. Dal 3 giugno al 18 luglio si susseguiranno infatti i cartelloni dei concerti di Riviera Folk Festival, Spiorock, Nettarock e Ferrock, ormai diventati appuntamenti tradizionali nei rispettivi quartieri di S. Croce Bigolina, S. Pio X, Anconetta e Ferrovieri.

A presentare l’edizione 2010 delle feste rock vicentine saranno oggi a Palazzo Trissino l’assessore alle politiche giovanili, Alessandra Moretti, Enzo Gelain, responsabile del servizio di alcologia del Ser.T. dell’Ulss 6–Vicenza, Federico Donadello del progetto Blu Runner e alcuni rappresentanti del Coordinamento Feste Rock Vicenza.

Gli organizzatori infatti hanno potuto contare su un contributo economico di 20 mila euro concesso nell’ambito del Piano locale giovani per lo sviluppo del progetto "Scimmia al volante, pericolo costante. Se guidi bevi analcolico", per sensibilizzare i giovani sui rischi che corre chi guida in stato di ebbrezza.

"Le feste rock sono eventi molto attesi dai giovani della città – ha dichiarato l’assessore Alessandra Moretti – e si stanno radicando in modo significativo nei quartieri che li ospitano. I concerti, grazie alla collaborazione con l’Ulss e con Blu Runner, acquistano ora un valore aggiunto perché diventano veicolo di un messaggio educativo forte contro la guida in stato di ebbrezza. Un pensiero non calato dall’alto, ma promosso e proposto dagli stessi ragazzi che organizzano gli eventi".

Le feste rock inizieranno giovedì 3 giugno nell’area pubblica di via Orlando con il Riviera Folk Festival che chiuderà i battenti domenica 7 giugno. La settimana dopo, dall’11 al 13 giugno, gli appassionati del genere sono invece attesi allo Spiorock, che si svolgerà nell’area dell’ex campo da baseball e nell’area parrocchiale del quartiere di San Pio X. Gli ultimi due appuntamenti riprenderanno il 30 giugno nell’area dietro la chiesa di Anconetta con Nettarock, che si concluderà il 5 luglio, e con Ferrock dal 14 al 18 luglio nell’area del parco Retrone.

Quest’anno sarà allora lo slogan "The end of driving monkeys" a fare da leit motiv in tutti e quattro i festival, comparendo sui palchi ma anche sui 150 mila volantini in distribuzione per pubblicizzare gli appuntamenti. L’iniziativa, del resto, è il frutto di un percorso formativo portato avanti dai ragazzi del coordinamento assieme agli operatori che seguono la campagna "Meno alcol più gusto" e il progetto "Blu Runner". Nel concreto è previsto che siano gli stessi organizzatori delle feste a farsi testimonial del messaggio di prevenzione, raggiungendo quindi il target giovanile con maggior efficacia rispetto ai classici interventi, seppur qualificati, di operatori Ser.T. o di unità mobili di prevenzione.

Come l’anno scorso dal palco verranno allora diffusi dati statistici sugli incidenti stradali causati dall’ebbrezza e informazioni sulle principali norme del codice della strada e sulle sanzioni previste per chi guida con tasso alcolico superiore al limite consentito. I testimonial inoltre inviteranno i giovani presenti a bere analcolico nel camper che verrà allestito per ciascuna festa e a sottoporsi all’esame anonimo dell’alcoltest nel camper di Blu Runner prima di mettersi alla guida. La novità di quest’altro, inoltre, è che Avit e Veratour metteranno a disposizione un buono per un viaggio del valore di 400 euro per ciascuna delle serate conclusive delle quattro feste, che verrà consegnato ad estrazione fra coloro che risulteranno guidatori sobri: il numero della Blu Runner Card vincente (tessera che verrà consegnata al momento dell’alcoltest), verrà letto sul palcoscenico in chiusura della manifestazione e verrà poi pubblicato nelle pagine di Facebook create dalle feste rock e da Blu Runner.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza