Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

21/05/2010

Personale: mantenuti gli impegni assunti senza aumentare i costi

Salario accessorio 2010: questa mattina l’amministrazione comunale ha confermato alle organizzazioni sindacali tutti gli impegni assunti.

"Nonostante le difficoltà di questo particolare momento - ha dichiarato alla fine dell’incontro l’assessore al personale Tommaso Ruggeri - manteniamo tutti gli impegni già assunti grazie alle razionalizzazioni effettuate, che ci consentono di investire in nuove assunzioni e di assicurare un leggero incremento del fondo di produttività del personale, senza aumentare i costi".

La delegazione trattante di parte pubblica ha infatti comunicato gli atti e gli indirizzi adottati dalla giunta comunale nei giorni scorsi, tra cui il piano annuale di occupazione per il 2010 e le linee programmatiche relative al triennio 2010/2012, con cui si è disposta l’assunzione di 32 nuove unità che andranno ad incrementare l’organico di quei settori che presentano maggiori carenze. L’amministrazione ha precisato che attingerà, dove possibile, dalle graduatorie tutt’ora valide e procederà alle assunzioni attraverso il meccanismo della mobilità esterna mediante avvisi pubblici per garantire massima celerità nella copertura dei posti e la garanzia delle professionalità richieste.

Verranno di seguito attivati i concorsi, con una quota di riserva al personale interno nei casi e nei limiti consentiti dalla normativa.

Contemporaneamente si procederà a rispondere alle richieste di mobilità interna con il duplice obiettivo di soddisfare le esigenze manifestate dal personale e quelle della stessa organizzazione.

Per quanto riguarda lo stanziamento relativo al fondo produttività del 2010 l’amministrazione, confermando una linea già dichiarata lo scorso anno, oltre a garantire la stessa somma delle risorse prevista per il 2009, nonostante le difficoltà e i tagli di bilancio si è impegnata a mettere a disposizione "una tantum" ulteriori 120 mila euro facendo salvo un ulteriore esame in sede di assestamento di bilancio.

Le parti sindacali hanno accolto in prima battuta favorevolmente le proposte presentate, riservandosi un approfondimento. La riunione per l’eventuale sottoscrizione dell’accordo è già stata fissata per lunedì 24 maggio.

"Il volantino diffuso successivamente da CSA, RdB-CUB e SULPM UGL - ha concluso l’assessore Ruggeri assieme alla delegazione trattante di parte pubblica - a parte i soliti attacchi offensivi, non riproduce l’interlocuzione avvenuta e nemmeno fa onore a quella che può definirsi ‘dialettica sindacale’ ".

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza