Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

14/05/2010

Piano delle asfaltature 2010: partiti i primi cantieri con una particolare attenzione alla sicurezza stradale. Per segnalare le buche ora c’è un numero verde 24 ore su 24

Piano delle asfaltature: la macchina si è messa in moto a ritmo serrato con lavori programmati fino a settembre. Questa mattina ha fatto il punto sullo stato di avanzamento dei cantieri l’assessore ai lavori pubblici e alle infrastrutture stradali Ennio Tosetto, accompagnato dal dirigente comunale alle infrastrutture stradali Diego Galiazzo, dal responsabile del servizio progettazione e direzione lavori di Aim Vicenza spa Andrea Negrin e da Gianfranco Ledda, direttore di Valore Città Amcps che è una divisione di Aim Vicenza spa.
Il maltempo di questi giorni ha rallentato i primi cantieri, ma da lunedì a via Europa, via Monte Cengio, dove i lavori sono già in corso, seguiranno a ruota via Leoncavallo, via Groppino, via Marco Polo, e, da giugno, tutte le altre strade in programma, a partire da via Pizzoccaro, contrà del Guanto, viale x Giugno per quanto riguarda la curva davanti a piazzale della Vittoria, contrà Pedemuro San Biagio, contrà Mure San Rocco, via Maganza, contrà Torretti.
"A Vicenza c’è un problema manutentivo pesante – ha detto l’assessore Tosetto – che dal 2009 stiamo affrontando in modo sistematico. Chi ci ha preceduto ha fatto scelte diverse che ora si ripercuotono sullo stato delle strade. Sul 90% delle arterie, ad esempio, non esiste il sottofondo stradale. La nostra scelta, che costa ma è più duratura, è di intervenire in profondità, privilegiando il coordinamento tra chi scava e la sicurezza stradale".
Per dare sostanza alle sue dichiarazioni, l’assessore Tosetto ha presentato una mappa che contiene tutte le asfaltature fatte nel 2009 (una quarantina di strade per 3 milioni e 700 mila euro), quelle programmate nel 2010 (circa trenta strade per 3 milioni e 800 mila euro), le vie dove si è deciso di intervenire con lavori di risanamento e messa in sicurezza ("Almeno una dozzina – ha precisato Tosetto - tra cui anche strada di Monte Crocetta e via Ambrosini"), i cantieri realizzati o programmati per la posa dei sottoservizi.
Oltre alle asfaltature la mappa contiene almeno una ventina di cosiddetti "rialzamenti" per i passaggi pedonali e la moderazione del traffico: "Davanti alle scuole, ai parchi, o lungo le strade cittadine dove si corre troppo – ha spiegato l’assessore – abbiamo scelto di inserire questi rialzamenti che dimostrano la nostra attenzione al tema della sicurezza. Ne realizzeremo in Piarda, in via Faccio, lungo strada di Biron di Sotto, in strada di Bertesina, in via Bonollo, in via Fratelli Bandiera, in via Baracca e in via Ragazzi del ’99 in prossimità dell’accesso al cimitero maggiore".
E per chi deve segnalare una buca pericolosa Comune e Aim hanno deciso di promuovere un numero verde unico, attivo 24 ore su 24. E’ l’ 800.394.888. Risponde un operatore Aim che attiverà immediatamente una squadra di tecnici chiamata a valutare l’urgenza dell’intervento richiesto.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza