Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

06/05/2010

Ritorna “Bimbimbici” in Campo Marzo: l’amministrazione aderisce alla prima “Giornata nazionale della bicicletta”

Domenica 9 maggio ritorna  “Bimbimbici”, giunta alla 11^ edizione, che con il suo allegro corteo di piccoli ciclisti attraverserà la città. La manifestazione andrà in scena contemporaneamente in oltre 240 città italiane, grandi e piccole, grazie all’impegno della Fiab (Federazione italiana amici della bicicletta), che in questo modo affronta la questione dell’educazione alla mobilità sostenibile e all’autonomia negli spostamenti e della sicurezza dei più piccoli.
“Bimbimbici”, sostenuta dagli assessorati alla mobilità, all’istruzione e alle politiche giovanili e allo sport del Comune di Vicenza,  è organizzata dall’associazione cicloambientalista Tuttinbici Fiab Vicenza impegnata nel promuovere la messa in sicurezza di percorsi ciclabili esistenti e la creazione nuovi.
Quest’anno “Bimbimbici” si svolge nella “Prima giornata nazionale della bicicletta” promossa dal Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare per sottolineare come una mobilità alternativa ed ecocompatibile possa essere effettivamente realizzabile. Per questo il 9 maggio sarà una giornata di festa, durante la quale i cittadini potranno riappropriarsi della propria città, e un momento di rilancio degli spazi della socialità urbana.
L’assessorato alla mobilità ha aderito non solo alla “Prima giornata nazionale della bicicletta”, ma  anche al “Protocollo d’intenti per la promozione di politiche di sviluppo e mobilità sostenibile nelle città italiane” con l’obiettivo di favorire il miglioramento della qualità dell’ambiente nei centri urbani promuovendo iniziative finalizzate allo sviluppo di buone pratiche in tema di mobilità sostenibile ed ecocompatibile.
Questa mattina l’iniziativa è stata presentata dall’assessore alla mobilità Antonio Marco Dalla Pozza, dall’assessore all’istruzione e alle politiche giovanili Alessandra Moretti, dall’assessore allo sport Umberto Nicolai, dal presidente di Tuttinbici Fiab Vicenza Stefano Maboni e dal vicedirettore della Banca Centro Veneto Danilo Saccardo, che sponsorizza l’evento.
“Dopo che per anni a Vicenza si è dato spazio all’auto – interviene l’assessore Dalla Pozza -, questa amministrazione sta cercando di invertire la rotta puntando sullo sviluppo della mobilità ciclabile e pedonale e del trasporto pubblico locale. Con Tuttinbici si è instaurato un dialogo con lo scopo di avere una città a misura di ciclista e di pedone. A volte però questa esigenza va a scontrarsi con la mancanza di risorse e economiche ma, in ogni caso, ci stiamo impegnando per migliorare la situazione. L’incontro a Milano promosso dai sindaci Chiamparino e Moratti, a cui ho partecipato, sta dando i suoi primi frutti con la stesura del “Protocollo d’intenti per la promozione di politiche di sviluppo e mobilità sostenibile nelle città italiane” a cui abbiamo aderito insieme alla “Prima giornata nazionale della bicicletta”. Tra le inziative per una migliore vivibilità dell’ambiente urbano previste dal protocollo ricordo che ci stiamo informando per partecipare ad un bando ministeriale per il servizio di bike sharing, già attivo nei parcheggi di interscambio ma che vorremmo potenziare. Apriremo anche la passerella ciclopedonale che metterà in collegamento la zona delle piscine con viale Trento, poi interverremo con un percorso ciclabile in viale Fusinato e nella zona del mercato nuovo. Inoltre i sindaci dei Comuni contermini hanno manifestato l’esigenza di collegare le piste ciclabili della città con quelle che sorgono nei loro territori.”
“Sono contenta che il sindaco e tutta la giunta credano nel progetto “Bimbimbici” che coinvolge i cittadini più piccoli – dichiara l’assessore Moretti -. E’ importante sostenere queste iniziative per sviluppare una mobilità sostenibile e responsabile incentivando l’uso della bici affinché anche i bambini possano acquisire più autonomia. Inoltre noi amministratori dobbiamo fare in modo che le nostre città siano a misura di bambino dando il buon esempio.”
“Troppo spesso lo sport si identifica con prestazioni e risultati – commenta l’assessore Nicolai -, ma ben l’80% degli sportivi in Italia si cimenta in campo amatoriale. Pertanto è importante che lo sport sia per tutti. Ricordo inoltre che in Veneto ci sono molte aziende che producono biciclette e complementi. E’ importante inoltre dare messaggi ai più piccoli, come fa “Bimbimbici” per la quale ringrazio la presenza indispensabile dei volontari.”

Il ritrovo di Bimbimbici è fissato per domenica mattina 9 maggio alle 9 nell’esedra di Campo Marzo, dove si procederà con le iscrizioni di bimbi e genitori (2 euro a bicicletta) e la consegna ai più piccoli del kit “Bimbimbici” con la mascotte Leo. Bikeservice.it offrirà, inoltre, la possibilità di controllare la bicicletta prima della partenza.
La partenza del percorso, di circa 8 chilometri, è prevista per le 10. La biciclettata si snoderà lungo viale Dalmazia, viale Roma, piazzale De Gasperi, corso S.S. Felice e Fortunato, piazzale Giusti, contrà Porta Nova, via Bonollo, via dei Cairoli, via del Mercato Nuovo, viale Crispi, via Battaglion Val Leogra, via Divisione Julia, via Mameli, via Battaglion Framarin, via dei Mille, via Cairoli, via Bonollo, contrà del Quartiere, via Montagna, contrà Cordenons, contrà San Marcello, contrà Mure Porta Castello, piazza Castello, contrà Mure Pallamano, viale Eretenio e arrivo in viale Dalmazia.
Una volta tornati in Campo Marzo i partecipanti troveranno occasioni di ristoro, con le merende offerte da Coop Adriatica e Tuttinbici, e di svago, come test di abilità ciclistica e di conoscenza delle regole di comportamento su strada a cura di Autoscuole Seat Vicenza, la “ciclolotteria” che metterà in palio premi offerti dal negozio di biciclette Ciscato, dalla libreria Galla, PianetaBike.it e Tuttinbici.
Il programma potrebbe subire variazioni per esigenze organizzative e in caso di maltempo la manifestazione verrà riproposta in altra data.

Informazioni: Tuttinbici 3408785833, www.tuttinbici.it

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza