Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

30/04/2010

“Città+Collina”, dal 3 maggio una serie di incontri per discutere sulle nuove modalità di gestione del territorio

A Vicenza una serie di incontri per discutere sulle nuove modalità di gestione del territorio. Dal 3 al 12 maggio, all’Informagiovani (contrà Barche 55) si terrà “Città + Collina. Vicenza: il progetto di paesaggio per una nuova visione della qualità urbana e territoriale”, workshop patrocinato dal Comune di Vicenza, a cui parteciperanno 40 studenti e 10 docenti di tre scuole di architettura, Ferrara, Barcellona e Lisbona, e i cui incontri saranno per la maggior parte aperti al pubblico. Si tratta della seconda edizione di LAPIS, Intensive program in landscape studies, progetto cofinanziato dalla Commissione europea nell’ambito del ”Lifelog Learning Program Erasmus” che propone un programma di didattica innovativa e di ricerca sui temi della pianificazione del territorio e del paesaggio. In particolare, con questa edizione, ci si concentrerà su Vicenza e i suoi territori collinari.
L’iniziativa è realizzata in collaborazione con gli assessori all’urbanistica, Francesca Lazzari, e ai lavori pubblici e verde pubblico, Ennio Tosetto, che parteciperanno come relatori agli incontri del 3 e 11 maggio.
L’obiettivo del progetto sarà comporre un catalogo di azioni per migliorare la qualità della vita della città di Vicenza prendendo a modello l’esperienza di alcune importanti città europee. Durante gli incontri ci si confronterà anche sul progetto di riqualificazione della Valletta del silenzio, come previsto dall’accordo di programma firmato dal Comune e dalla Regione Veneto, dove si effettuerà anche una visita.
Gli incontri saranno suddivisi in tre parti: la prima, dedicata ai sopralluoghi e la seconda, ai lavori di gruppo, saranno rivolte solo agli studenti; la terza, aperta anche al pubblico, offrirà  l’opportunità di incontrare esperti del settore.
In particolare, alle 17.45 nella sede dell’Informagiovani,  gli esperti incontreranno gli studenti e il pubblico. Lunedì 3 saranno gli assessori Lazzari e Tosetto a dare il benvenuto; si susseguiranno poi martedì 4 l’architetto Umberto Saccardo, mercoledì 5 l’architetto Antonio Bortoli, dirigente del Servizio urbanistica e pianificazione del Comune di Vicenza; giovedì 6 l’agronomo Roberto De Marchi di Landlab, consulente del Comune di Vicenza; venerdì 7 Maria Giovanna Govoni e Cristiana Mattioli, collaboratrici dell’associazione Esterni di Milano; domenica 9 l’architetto Andrea Caputo, autore della ricerca e del volume “All city writers”; lunedì 10 Giacomo Neri (progetto Carlo Mayr, Ferrara). A conclusione, martedì 11 alle 16 verranno presentati i risultati del workshop;  alle 17.45 si terrà una tavola rotonda con i docenti del workshop e gli assessori Lazzari e Tosetto.
Per 10 giorni gli studenti e i docenti che interverranno al workshop saranno impegnati ad elaborare alcune linee-guida per un progetto territoriale basato sul riconoscimento del ruolo del paesaggio inteso come risorsa strategica dello sviluppo e come tramite per migliorare la qualità della vita. Solo un radicale cambiamento di prospettiva darà un’opportunità di riscatto al territorio veneto, di cui Vicenza è parte integrante, segnato da un notevole sviluppo industriale ed economico, un diffuso benessere sociale, ma anche da un pesante degrado territoriale e inquinamento ambientale.
Lo sviluppo di un progetto di paesaggio è uno strumento per rafforzare le relazioni sociali e culturali, favorire la partecipazione dei cittadini alle scelte di governo stimolandone non solo le capacità propositive, ma anche la cura dei luoghi.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza