Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

02/03/2010

“Artisti della città in concerto: Vicenza per haiti”. Il Comune e i 13 Service Club berici per la prima volta insieme in un concerto a favore di Haiti

Con l’evento “Artisti della città in concerto: Vicenza per Haiti”, concerto di musica leggera in programma giovedì 11 marzo alle 20.30 al Teatro comunale di Vicenza, il Comune e i 13 Service Club cittadini, Confindustria, Confcommercio, Associazione Artigiani e Coldiretti di Vicenza prendono a cuore un progetto speciale: dare un contributo concreto alla popolazione terremotata di Haiti.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina nella Sala degli Stucchi di Palazzo Trissino dal sindaco Achille Variati, dal vicesindaco Alessandra Moretti, da Fratel Carlo Contri e dal regista Piergiorgio Piccoli, che durante il concerto leggerà, fra gli altri, brani di Neruda, Vian, Borges e Bruni.

L’intero incasso della serata verrà destinato all’associazione Athos Onlus, alla quale chiunque può versare un contributo (Iban: IT 05 Y 06225 11805 10 000000 1991 - causale del versamento: “Liberalità in favore di associazione Athos Onlus”) che verrà devoluto alla “Congregazione dei fratelli delle scuole cristiane” per la costruzione di una scuola elementare per i bambini colpiti dal sisma.

“Quando si verificano tragedie immani come questa, si capisce che viviamo in un mondo piccolo in cui è doveroso stringersi accanto a chi ne è stato colpito – ha dichiarato il sindaco Variati -. In casi come questi si accedono i riflettori sugli errori che l’uomo commette nei confronti della natura e che potrebbero essere evitati se non si costruisse in certe situazioni o se a far da padrone non fossero le speculazioni. Vicenza con questa iniziativa dà un segno concreto di aiuto – ha aggiunto - per un‘opera ben precisa che andrà a favore dell’educazione dei bambini: sono loro la speranza per il futuro nostro e del nostro pianeta”.

“L’evento ha trovato subito una grande adesione spontanea – ha sottolineato l’assessore Moretti -. Ringraziamo pertanto tutti i club che stanno sostenendo il progetto e che con la loro opera permettono alla città di farsi sentire vicina alla popolazione di Haiti”.

Giovedì 11 marzo si alterneranno sul palco gruppi e solisti vicentini di grande qualità - Pink Fire, Quartetto Doc, Sauro’s Band, Bàbata Trio, Bruno Conte - proponendo famose cover degli anni Sessanta, Settanta ed Ottanta per una serata emozionante che farà rivivere le emozioni live dei Pink Floid e dei Beatles con la regia di Piergiorgio Piccoli.

I Service Club che hanno promosso e coordinato l’evento benefico sono Bpw – Fidapa, Inner Wheel, Ladies’ Circe, Leo Club, Lions Club (Vicenza, La Rotonda, Palladio), Rotaract Club, Rotary Club (Vicenza, Berici,  Palladio), Round Table e Soroptimist. All’evento hanno contribuito anche note imprese del Vicentino.

L’ingresso al concerto costa 25 euro. Le prevendite (1,50 euro) al Teatro comunale sono già aperte (tel. 0444 324442 – 899 500055) così come sul circuito www.greenticket.it.

Per scaricare la locandina del concerto: www.vicenzaperhaiti.com.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza