Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

27/01/2010

A palazzo Trissino un momento di raccoglimento in ricordo delle vittime della Shoah

Un momento di raccoglimento in occasione della “Giornata della memoria” è stato proposto a Palazzo Trissino, nella sala del Caminetto alle 12.30. Accanto alla bandiera di Israele il presidente del Consiglio Luigi Poletto ha ricordato le vittime della Shoah.
“Il ricordo  delle vittime dell’Olocausto non deve diventare un rito stanco per evadere un dovere d’ufficio – ha commentato Luigi Poletto -, ma deve rappresentare un atto d’amore nei confronti dell’umanità. Il genocidio non deve esser considerato come un evento storicamente datato perché la storia recente ci insegna come questo terribile evento possa ripetersi: il massacro di milioni di cambogiani ad opera di Khmer Rossi negli anni Settanta, dei Tutsi da parte degli Hutu in Ruanda e degli abitanti musulmani di Sebrenica ad opera delle milizie serbe sono solo alcuni esempi. Dobbiamo quindi ricordare che l’Olocausto è stato generato da una cultura che ha alimentato l’odio razziale, la xenofobia, il rifiuto del diverso.”

Tutti i dipendenti del Comune di Vicenza sono stati invitati ad osservare un minuto di silenzio.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza