Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

18/01/2010

Bach, Haendel e Monteverdi in memoria di Mariano Rumor

Saranno le note di Haendel e Monteverdi, ma soprattutto la straordinaria cantata 106 di Johann Sebastian Bach, conosciuta come “Actus tragicus”, a ricordare - a 20 anni dalla sua morte - la figura di Mariano Rumor, celebre statista vicentino, nato in città nel 1915 e deceduto il 22 gennaio 1990, che nell’arco della sua vita ricoprì il ruolo di consigliere comunale, deputato, senatore, parlamentare europeo, ministro e presidente del consiglio.

La cerimonia di commemorazione organizzata dall’amministrazione comunale culminerà infatti in un concerto aperto alla cittadinanza che si terrà venerdì prossimo 22 gennaio alle 19 nella chiesa di Santo Stefano, grazie alla collaborazione con il dipartimento di musica antica del Conservatorio “Arrigo Pedrollo”.

Il concerto inizierà dopo la prolusione del sindaco con l’esibizione di un consort scelto di voci e strumenti per un percorso di meditazione sul senso della morte e sul bisogno della memoria. Un percorso musicale che raggiunge il proprio apice nella cantata bachiana. L’Actus tragicus infatti sviluppa il tema fondamentale della trasformazione dal senso veterotestamentario della morte come punizione a quello di grazia espresso dal Nuovo Testamento.

Il consort ospite è composto dai soprani Paola Crema e Chiara Maggi, dal contraltista Aurelio Schiavoni, dal tenore Alberto Allegrezza, dal baritono Marco Scavezza e dal basso Walter Testolin. Gli strumentisti, che eseguiranno su originali o copie di strumenti antichi, sono Raffella Bortolini e Stefania Antonello (flauto dolce), Sofia Gonzato ed Hiroyuki Tabuli (viola da gamba), Roberto De Franceschi (traversiere), Alessandra Bicego e Francesco Addobbo (clavicembalo). Il maestro concertatore è invece Paolo Faldi.

“L’amministrazione comunale intende ricordare, nel giorno dell’anniversario della morte, la straordinaria figura di Mariano Rumor, al cui insegnamento come molti vicentini sono legato da particolare affetto e riconoscenza – commenta il sindaco Achille Variati -. Per celebrare e rendere omaggio all’illustre concittadino invito tutti i vicentini a partecipare al concerto che si terrà nella chiesa storicamente frequentata da Rumor.”

In mattinata, alle 13, nell’antisala della sala consiliare, a palazzo Trissino, si terrà un momento commemorativo davanti al busto di Mariano Rumor, alla presenza del sindaco, del presidente del Consiglio comunale, Luigi Poletto, e del presidente della fondazione Mariano Rumor, Lorenzo Pellizzari. Inoltre, al famedio del cimitero di Vicenza, giungerà un mazzo di fiori come omaggio da parte dell’amministrazione comunale e della città.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza