Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

28/12/2009

Alla Biblioteca Bertoliana ritorna l’Orario Cordellina: apertura serale fino alle 22 e apertura domenicale dalle 9 alle 12

Confermato anche per il 2010 l’"Orario Cordellina" della Biblioteca Bertoliana. Con una novità: ritorna, dopo un anno di sospensione, anche l’apertura domenicale.

Il servizio bibliotecario serale e domenicale viene dunque garantito per tutto il 2010 grazie alla collaborazione tra il Comune, l’Opera Pia Cordellina e l’istituzione Biblioteca Bertoliana, che hanno trovato le risorse e le soluzioni per offrire una più ampia apertura della sede di Palazzo Costantini in contrà Riale 13.

L’annuncio è stato dato questa mattina dal sindaco Achille Variati, promotore dell’accordo per assicurare una risposta ad una richiesta tipica delle città universitarie, assieme al presidente della Biblioteca civica Bertoliana Giuseppe Pupillo e alla presidente dell’Opera Pia Cordellina Franca Mattiello.

Il cosiddetto "Orario Cordellina" di Palazzo Costantini riprenderà dunque dopo la pausa natalizia il prossimo 18 gennaio (verrà sospeso solo a luglio), dal lunedì al venerdì dalle 18.30 alle 22 e la domenica dalle 9 alle 12.

"L’amministrazione comunale - ha detto il sindaco Variati – crede profondamente nell’opera che la Biblioteca Bertoliana sta svolgendo. Per questo ha ritenuto di sostenere la meritevole iniziativa dell’Opera Pia Cordellina, un’istituzione che attraverso questa ed altre attività è stata davvero capace di attualizzare la "mission" del proprio benefattore".

L'attenzione dell’Opera Pia Cordellina nei confronti della Bertoliana risale al secolo XIX quando alla biblioteca furono consegnati regolamenti e bandi del Collegio Cordellina. La stessa Opera Pia, più recentemente, ha donato alla Bertoliana opere in parte di carattere enciclopedico, in parte di argomento giuridico, in parte, ancora, di interesse locale. Infine ha donato alla Bertoliana anche il proprio archivio storico.

Un legame ben più stretto è derivato nel 2000 dalla decisione del consiglio di amministrazione dell'Opera Pia Cordellina di coprire una parte significativa delle spese per l'apertura serale (dal lunedì al venerdì) della sede bibliotecaria di Palazzo Costantini. La dilatazione dell'apertura di servizio della Bertoliana, che già risulta una delle biblioteche italiane con maggiore accessibilità per quanto riguarda l’orario, ha favorito la popolazione studentesca e, in particolare, gli studenti lavoratori. Sono stati proprio gli studenti a sostenere l’Orario Cordellina, anche raccolte di firme in particolare quando tra la fine del 2008 e l’aprile del 2009 la mancanza di adeguate risorse finanziarie aveva causato l’interruzione del servizio.

"L’Orario Cordellina – ha detto oggi la presidente Franca Mattiello – risulta così apprezzato che molti dei fruitori tradizionali di Palazzo Costantini ritornano a frequentare la biblioteca anche in orario serale o domenicale. In questi orari, tra l’altro, gli utenti possono continuare a usufruire di tutti i servizi di Palazzo Costantini". Nel dettaglio, lettura in sede, prestito di libri, dvd, cd e periodici, prestito interbibliotecario, internet...

"Dopo un periodo difficile per tutti – ha aggiunto il presidente della biblioteca Giuseppe Pupillo nel ringraziare i due enti sostenitori – la Bertoliana comincia a scorgere segnali positivi: il ripristino dell’Orario Cordellina nella sua interezza annunciato oggi, ma anche la sperimentazione del punto biblioteca a Campo Marzo, la conferma del servizio bibliotecario provinciale e l’imminente conclusione dei restauri della sede di Palazzo Cordellina".

Nel 2008 l’Orario Cordellina era stato attivo da gennaio a dicembre e aveva riguardato anche la domenica mattina per un totale di 245 giorni e 23.973 utenti (114.031 gli utenti dell’intero orario di apertura di Palazzo Costantini); negli anni precedenti i giorni di apertura serale e domenicale erano stati più di 260 con oltre 26 mila utenti.

Nel 2009 invece il servizio è cominciato solo ad aprile e, considerate le ristrettezze finanziarie e valutato il ridotto utilizzo del servizio nelle ore più tarde, l’orario serale è stato assicurato fino alle 22 anziché alle 23, per un totale di 17,5 ore settimanali. Inoltre, sempre per la necessità di contenere la spesa, si è deciso di sospendere l’apertura domenicale, soluzione meno congeniale per gli studenti, ma più adatta alle famiglie.

La sospensione del prolungamento d’orario nei primi mesi del 2009, infine, ha richiesto una ripresa dell’abitudine al servizio che, come si riscontra in casi analoghi, è stata lenta. Di qui un calo dell’utenza che nel 2009 per 139 giorni di servizio è stata di 10.648 persone a fronte delle 111.032 visite che risultano dalla rilevazione sull’intero orario di Palazzo Costantini.

Ora si ricomincia, con l’orario totalmente ripristinato, per un totale di 221 giorni feriali e 42 domeniche. Il servizio serale costerà all’Opera Pia Cordellina circa 10 mila euro, mentre il Comune finanzierà con circa 2 mila euro l’apertura domenicale.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza