Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

04/12/2009

Vicenza si rifà il look, in centro storico arrivano le nuove fioriere. Posato oggi il primo vaso in contrà Frasche del Gambero alla presenza del sindaco Variati

E’ tempo di nuovo look per le vie e le piazze del centro storico, grazie al programma di arredo urbano che vede coinvolti i commercianti e che è reso possibile dall’impegno del Comune di Vicenza e dell’Ascom – Confcommercio.

Le prime fioriere di terracotta sono state posate oggi in contrà Frasche del Gambero alla presenza del sindaco di Vicenza, Achille Variati, del presidente della sezione 1 dell’Ascom, Matteo Trevisan, e del vicedirettore dell’associazione, Ernesto Boschiero. 

A progetto ultimato, in centro storico, faranno la loro comparsa oltre 360 fioriere fatte a mano e in terracotta; si tratta di vasi di colore chiaro, di gradi dimensioni (64 cm in altezza e 37 cm di diametro, oppure 47x25 per gli spazi più ristretti), che hanno già ricevuto parere favorevole della Sovrintendenza ai beni architettonici di Verona.

L’iniziativa è appunto frutto di una convenzione siglata da palazzo Trissino e l’Ascom- Confcommercio Vicenza, che prevede la fornitura ai negozianti (che hanno fatto o ne faranno richiesta) delle fioriere in comodato d’uso da parte del Comune, mentre l’associazione mapperà le vie e i punti di posizionamento e – per mezzo di un incarico affidato ad un vivaista – si impegnerà ad organizzare l’allestimento dei vasi a fioriere, con almeno due cambi stagionali di piante e fiori. Il centro storico potrà così godere di un arredo urbano nuovo, uniforme e certamente più consono al "salotto buono" della città.

“L’iniziativa fa parte dell’operazione che va sotto il nome di ‘Vicenza in fiore’ – ha ricordato il sindaco Variati -. Già ne abbiamo visto un’anticipazione quest’anno con i fiori sui ponti e in alcune altre aree del centro, ma è prevista un’estensione del progetto anche nei quartieri nel corso del 2010. Ringrazio la Confcommercio per aver messo a disposizione la sua organizzazione e le sue risorse – ha tenuto a sottolineare Variati - perché in questo modo riusciamo ad ottenere un risultato coordinato. Spero anzi che questa iniziativa possa fungere da volano per un aumento dei fiori nei nostri balconi e nelle case per una Vicenza più fiorita, più bella. Mi sento sponsor del grande centro commerciale del centro storico – ha aggiunto infine il sindaco - perché è quello che sta nella parte più significativa e identitaria di Vicenza. Per questo è fondamentale la collaborazione tra l’amministrazione e i commercianti”.

L’iniziativa di posizionare l’esterno dei negozi le fioriere prende il via dalla decisione della giunta comunale di dotare la città di un nuovo arredo urbano, progetto che gode di uno stanziamento totale di 75 mila euro. Successivamente il Consiglio della sezione 1 dell’Ascom di Vicenza ha deliberato di dare pieno appoggio al Comune per concretizzare l’idea di procedere alla riqualificazione dell’arredo urbano del centro storico, in un’ottica di omogeneità.

I commercianti stanno, quindi, già collaborando in maniera diretta al progetto, sia indicando i luoghi più adatti alla collocazione dell’arredo urbano, sia assumendosi l’onere dell’allestimento, tramite una società specializzata, delle fioriere. Al momento hanno già dato la loro adesione circa 50 operatori del centro storico, che hanno “adottato” in tutto 130 vasi. La posa in opera di queste fioriere verrà fatta nei prossimi giorni e continuerà seguendo le altre richieste che giungeranno dai commercianti.

I vasi saranno così posizionati in tutto il centro storico, da viale Milano a fino a piazza Matteotti, da corso Fogazzaro a piazza delle Erbe. Si tratta di un modo per contribuire a rendere più accogliente la città, a vantaggio non solo delle attività commerciali della zona, ma anche degli stessi cittadini e turisti.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza