Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

02/12/2009

Entro il 16 dicembre va versato il saldo ICI 2009: si può pagare anche on line attraverso il portale FROMCI

Attivo il nuovo servizio “Verifica della situazione patrimoniale”

Il settore Servizio delle entrate del Comune di Vicenza ricorda che il versamento della rata a saldo dell’ICI 2009 va effettuato entro il 16 dicembre 2009. L’ICI si può pagare direttamente da casa, collegandosi al sito www.FROMCI.it, il portale dei servizi on-line di Vicenza e di altri 30 Comuni della provincia.

Con una novità: nell’area tributi del portale FROMCI è in funzione il nuovo servizio  “Verifica situazione patrimoniale”, che va ad aggiungersi al “Pagamento ICI” e alla “Dichiarazione Variazione ICI”,  offrendo così al cittadino un ventaglio di operazioni on-line che pochi altri Comuni sono in grado di proporre. Attraverso il servizio “Verifica situazione patrimoniale” il cittadino o l’impresa hanno la possibilità di controllare come risultano censiti i propri immobili nella banca dati del Comune, consultando anche il dettaglio della singola proprietà. Procedere alla verifica di tale situazione è compito del cittadino; nel caso risultino delle incongruenze, le variazioni si possono inviare on line attraverso il servizio “Dichiarazione Variazione ICI”.

Infine, se si tratta di immobili soggetti al pagamento dell’ICI, all’utente viene proposta la possibilità di passare al pagamento con un bollettino virtuale precompilato.

Il nuovo servizio permette al cittadino un maggior controllo sui dati a lui riferiti e consente contemporaneamente al Comune di correggere la propria banca dati.

Per usufruire del servizio di pagamento sono sufficienti semplice credenziali rilasciate on-line, per attuare la “Verifica situazione patrimoniale” è necessario dotatasi delle credenziali in busta, che offrono un più alto livello di sicurezza per l’identità elettronica. Tali credenziali vanno richieste una solo volta all’ufficio relazioni con il pubblico del Comune (Palazzo Trissino), alle circoscrizioni e all’ufficio relazioni con il pubblico dell’ospedale San Bortolo e  permettono l’accesso a tutti i servizi di FROMCI, compresi quelli dell’area sanità (“Cup On-line”, “Consultazione referti analisi cliniche”, “Richiesta copia cartella clinica”).

Il saldo ICI si può ovviamente pagare anche in modo tradizionale, attraverso bollettino postale sul conto corrente postale n. 78243318 intestato a “Comune Vicenza – Servizio Tesoreria - ICI”; tramite modello F24; agli sportelli degli istituti bancari Banca Popolare di Vicenza; Banca Antonveneta SpA; Banca Carige SpA – Cassa di Risparmio di Genova e Imperia; Banca del Centroveneto – Credito Cooperativo S.C. Longare; Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio Scarl; Banca dell’Artigianato e dell’Industria; Banca Popolare di Marostica; Banca di Credito Cooperativo di Campiglia dei Berici; Banco di Brescia SpA; Credito Bergamasco SpA; Unicredit Banca SpA; Cassa di Risparmio del Veneto SpA; Banca Popolare di Verona – S.Geminiano e S. Prospero SpA; Cassa Rurale ed Artigianale di Brendola – Credito Cooperativo (commissione massima di 1 euro); con POS all’ufficio ICI del settore “Servizio delle Entrate” (piazza san Biagio 1) e nelle sedi circoscrizionali con modalità pago-bancomat.

Il settore Servizio delle entrate ricorda che il pagamento tardivo, anche di un giorno, è soggetto a una sanzione pari al 30% dell’imposta dovuta cui si aggiungono gli interessi calcolati al tasso del 3,25% con maturazione giornaliera. Qualora il contribuente dovesse accorgersi di aver omesso il pagamento del tributo, di aver pagato un importo inferiore o di aver pagato in ritardo, può ricorrere all’istituto del  “ravvedimento operoso”, abbattendo la sanzione al 2,5% se agisce entro i 30 giorni successivi (15 gennaio 2010) e al 3% se interviene entro l’anno, a cui si aggiungono gli interessi legali del 3% con maturazione giornaliera. Il contribuente dovrà inviare al Comune la comunicazione del ravvedimento, allegando la fotocopia del versamento effettuato.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza