Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

18/11/2009

Pat, Variati: “Domani ultimo passaggio in giunta per inserire le disposizioni della Regione e alcune indicazioni della commissione territorio”

Piano di assetto del territorio in dirittura d’arrivo. “Domani – spiega il sindaco Achille Variati – il documento ritorna in giunta per recepire le richieste di modifica della Regione, con la quale questa delibera va condivisa perché stiamo operando in “copianificazione”, cioè a quattro mani”. Ma non saranno soltanto le indicazioni regionali ad essere accolte nel documento da sottoporre al consiglio comunale. Il sindaco, infatti, ha deciso di inserire anche alcune proposte elaborate dalla commissione territorio in questo mese e mezzo di discussione: “Anziché discuterla in sede di consiglio comunale in forma di emendamento – spiega Variati - dovendo comunque procedere all’allineamento con le indicazioni regionali, ho preferito adottare una nuova delibera che contenesse anche l’espressione del lavoro compiuto dai consiglieri in commissione territorio”.

Nomadi, stazioni radiobase ed elettrodotti, nuova viabilità a Debba, pista ciclabile in zona Riviera Berica, destino dei distributori dismessi e aree vicino agli incroci, i temi sui quali il Pat si riapre per accogliere le indicazioni dei consiglieri comunali.

“Per quanto riguarda i campi nomadi – ricorda il sindaco – come abbiamo già annunciato saranno tolte le microaree dalla cartografia e dalla relazione”. “In tema di elettrodotti - prosegue Variati – inseriamo alcune linee guida per il piano degli interventi che vietano, in presenza di livelli di campo elettromagnetico superiori ai limiti di legge,  la costruzione di edifici dove si stia per più di quattro ore. Non sarà inoltre consentita nuova edificazione a meno di 150 metri da cavi aerei con tensione superiore a 100 Kilovolt, mentre nuovi cavi di questa portata dovranno essere altrettanto lontani dalle abitazioni. In caso di cavi interrati in prossimità di aree dove le persone stanno per più di quattro ore, dovranno essere garantiti adeguati posizionamenti e schermature, per annullare l’interazione elettromagnetica”. Nel Pat entrano inoltre nuove linee guida anche per gli impianti radio base, per i quali si prevede l’elaborazione di un piano di localizzazione, cioè di un regolamento per l’individuazione dei siti, con preferenza per quelli di proprietà comunale e con l’individuazione delle categorie di edifici e di aree sensibili nei quali vietare l’installazione.

“Accogliamo – prosegue il sindaco – anche le sollecitazioni che riguardano il nuovo ponte di Debba affinché anche nel Pat sia chiaro che questa nuova viabilità non dovrà mai intersecare quella delle frazioni. Sempre sul fronte viabilistico una correzione migliorativa riguarda il tracciato della nuova pista ciclabile da Arcugnano alla Riviera Berica. Abbiamo infine voluto accogliere due osservazioni del consigliere comunale Claudio Cicero che incidono sulle linee di indirizzo per il piano degli interventi e riguardano la destinazione alla sosta, al servizio per il trasporto pubblico e alla formazione di percorsi pedonali e ciclabili delle aree dei distributori dismessi e la regolamentazione delle aree e della ricostruzione di edifici in prossimità di incroci e rotatorie”.

Il documento, infine, recepisce le indicazioni della Regione su alcune questioni tecniche e sulla faccenda del Bid, il bando degli interessi diffusi: ”Venezia – annuncia Variati – non ha condiviso l’ipotesi di dare parere positivo alle istanza di chi, sulla base del bando promosso dalla precedente amministrazione, chiedeva nuova edificazione in area agricola: l’indicazione regionale è di dare parere positivo solo in caso di aggregato abitativo preesistente pari ad almeno 5 abitazioni”.

La deliberazione con le ultime modifiche tornerà in commissione territorio martedì 24 novembre, per poi essere definitivamente discussa in consiglio comunale, presumibilmente nella prima settimana di dicembre.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza