Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

22/10/2009

“Sapori & colori d’autunno”. Domenica 25 ottobre 100 espositori riempiranno corso Fogazzaro per la 10^ edizione della mostra mercato dedicata ai prodotti biodinamici, biologici, naturali

Prodotti biodinamici, biologici, naturali e tipici saranno esposti alla mostra-mercato “Sapori & colori d’autunno” giunta quest’anno alla 10^ edizione. Domenica 25 ottobre, dalle 8.30 alle 20, corso Fogazzaro, piazza San Lorenzo e piazzetta dei Carmini saranno invasi da ben 100 espositori, un record per l’evento, a conferma del successo che ha riscosso la manifestazione negli anni precedenti. Alle 11 in piazzetta dei Carmini si terrà l’inaugurazione ufficiale alla presenza del sindaco Achille Variati.L’iniziativa è promossa dal Comune di Vicenza insieme all’associazione “I portici di corso Fogazzaro”. Anche questa edizione, per il secondo anno consecutivo, ha ottenuto l’alto patrocinio del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, oltre che il patrocinio della Regione Veneto e della Provincia di Vicenza. Inoltre quest’anno la manifestazione trova anche il sostegno dell’Inran, Istituto nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione, che distribuirà vademecum informativi per una sana e corretta alimentazione. Accanto quindi a prelibatezze culinarie, prodotti tipici e naturali, attenzione per la salute. A questo scopo darà il suo contributo anche l’associazione “Amici del rene” di Vicenza, in qualità di onlus partner, che effettuerà misurazioni gratuite della pressione e fornirà consigli sulla gestione delle patologie renali.
Saranno 10 le regioni italiane rappresentate da quasi 40 specialità alimentari tipiche tra cui mele trentine, uva veronese, pistacchio di Bronte, zucche mantovane, castagne della Lessinia, patate di Rotzo, olio dei Berici, ma anche bassanese e pugliese. E ancora la Puglia con taralli e le olive e poi ortaggi, frutta di stagione, mieli vicentini, cantucci senesi, mais di Marano, soppressata calabrese, aceti balsamici modenesi. Per continuare con  porchetta di Ariccia, prosciutti parmigiani, friulani e di Montagnana, formaggio grana padano e parmigiano reggiano, salami del basso vicentino, formaggi dell’altopiano e trentini e più rari e ricercati come quelli umbri e marchigiani senza trascurare il pane ferrarese, sbrisolona mantovana, ma anche aringhe del basso rodigino.
A rappresentare le 31 città, oltre alle 7 venete ci saranno anche i vini dei Colli Berici, di Gambellara, della Valpolicella, di Valdobbiadene, pugliesi, siciliani, le grappe e i liquori nostrani e la birra artigianale Birracrua realizzata a Monte Crocetta. Moltissime delle specialità tipiche in vendita sono rigorosamente biologiche.
Non mancano nemmeno i prodotti naturali classici come saponi, creme, essenze, profumi, candele, lampade di sale, ceramiche artistiche e gioielli in legno, pietra e vetro. Vasta la gamma dedicata ai bambini: giocattoli in legno, cappellini, lenzuola in fibre naturali, pannolini lavabili, pupazzi in stoffa, piccoli oggetti per l’arredo delle camerette e vestitini della Barbie fatti a mano.
Sarà dato spazio anche alla solidarietà con la proposta di oggetti artigianali peruviani dalla onlus “Magie delle Ande”.Tra gli sponsor Vero italiano, Banca popolare di Verona, Amcps, Aim, Loison e l’azienda Lissa che distribuirà gratuitamente acqua oligominerale vicentina che sgorga dalle pendici del Pasubio.“Sapori & colori d’autunno” è organizzata da “2punti comunicazione&venti”, 3356673311 direzione@2punti.it

Modifiche temporanee alla viabilità per domenica 25 ottobre
Per consentire il regolare svolgimento della manifestazione “Sapori & colori d’autunno” in programma domenica 25 ottobre in corso Fogazzaro e in alcune vie adiacenti, la circolazione veicolare subirà alcune modifiche dalle 7 alle 24. Nel dettaglio risulterà chiusa la circolazione veicolare in corso Fogazzaro nel tratto compreso tra contrà Pedemuro S. Biagio e contrà Borghetto; nonché in contrà Busato, tra via Corpus Domini e corso Fogazzaro; e in contrà Cantarane, nel tratto fra stradella del Soccorso Soccorsetto e corso Fogazzaro. In deroga al divieto, sarà invece possibile circolare in Ztl in contrà Motton S. Lorenzo e contrà Ponte delle Bele per i veicoli provenienti da contrà Pedemuro S. Biagio, i quali dovranno infatti obbligatoriamente proseguire diritto.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza