Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

06/10/2009

Vicenza aderisce alla manifestazione nazionale “Ottobre piovono libri” con “Note a pie’ di pagina”, un mese di cultura, libri, parole, letture molto altro

Vicenza risponde con entusiasmo al progetto promosso dal Ministero per i beni e le attività culturali “Ottobre piovono libri”, con  il fitto calendario di “Note a pie’ di pagina”, l’iniziativa coordinata dall’assessorato alla cultura, dall’assessorato all’istruzione e alle politiche giovanili con l’associazione Interart, dalla Provincia di Vicenza e dall’Anci (associazione nazionale dei comuni d’Italia), in collaborazione con la Biblioteca Civica Bertoliana e la libreria Galla, che per tutto il mese di ottobre trasformerà idealmente la città di Vicenza in una capillare mappa di lettura.

Da martedì 6 a venerdì 30 ottobre “Note a pie’ di pagina” farà da cornice a più di trenta appuntamenti a ingresso libero: non solo libri, parole e letture, ma anche spettacoli teatrali e concerti che culmineranno nel fine settimana del 24-25 ottobre con “La notte dei libri”, coordinata dall’assessorato all’istruzione e alle politiche giovanili nell’ambito di “CioccolandoVi”, manifestazione a cura dell’Ascom.

Si parte proprio oggi martedì 6 ottobre con una breve escursione al di fuori dai confini comunali: a Villa Caldogno di Caldogno s’inaugura “Leggere per professione!”(9-13, 14-16) , una vetrina-laboratorio regionale di approfondimento sulle possibilità di animazione e di promozione della lettura, rivolto a docenti e a personale bibliotecario, nata dalla collaborazione tra il centro servizi del Servizio Bibliotecario Provinciale (SBPV) e il progetto “La casa sull’albero”, ideato dalla rete bibliotecaria Polo Bibliomarca e dalla Regione Veneto.

Venerdì 9 ottobre alle ore 17,30 al Galla Forum di piazza Castello Walter Veltroni incontrerà i suoi lettori in occasione dell'uscita del nuovo romanzo “Noi”, recentemente pubblicato da Rizzoli.

Alla presentazione dell’evento che si è tenuta oggi, martedì 6 ottobre in sala degli Stucchi, hanno partecipato l’assessore alla cultura Francesca Lazzari, il presidente della Biblioteca Civica Bertoliana Giuseppe Pupillo e il presidente del CAI di Vicenza Franco Pavan.

“Con “Note a pie’ di pagina” intendiamo agganciarci all’iniziativa “Ottobre piovono libri” ampliandola - ricorda l’assessore alla cultura Francesca Lazzari - per offrire, attraverso quattro progetti specifici, la possibilità di avvicinarsi alla lettura non solo con le parole, ma anche con la musica. Si tratta di un’alternativa alla sottocultura imperante in tv e di un’opportunità per una fruizione diversa e “dal vivo” di ciò a cui normalmente ci si accosta attraverso una lettura tout court, per avvicinarsi con più passione ai libri ed alla  scrittura.”

“Il ricco calendario di appuntamenti proposti dalla Biblioteca Civica Bertoliana - spiega il presidente Giuseppe Pupillo - è una vera e propria sperimentazione che sarà arricchita da iniziative proposte direttamente in Campo Marzo dove, da agosto, è in funzione il “Punto Biblioteca”. La biblioteca “en plain air” si trasforma, per questa occasione, nel vero e proprio fulcro di una serie di eventi con lo scopo di attrarre anche il pubblico più giovane e tutti coloro che sono lontani dal mondo della lettura. A novembre sarà quindi possibile fare una riflessione complessiva sul significato e sugli effetti della scelta di aprire uno “spazio-biblioteca” a Campo Marzo”.

La Biblioteca Civica Bertoliana, ancora una volta manterrà fede alla filosofia che la porta al di fuori delle sue mura istituzionali e farà del Punto Biblioteca Campo Marzo, inaugurato lo scorso agosto nell’ambito del progetto comunale “Vivi Campo Marzo”, la location di riferimento per tutte le iniziative che la biblioteca propone ad ottobre: una carrellata di eventi culturali legati dal filo conduttore della valorizzazione degli scrittori e degli artisti vicentini.

Il primo fine settimana coinvolto sarà quello del 9, 10 e 11 ottobre, in cui sono previsti nell’ordine: un reading di Vitaliano Trevisan (venerdì 9 alle 21, al Canneti, perchè è prevista pioggia); “La bravura di Gigi - sondaggio tra i libri di Meneghello” a cura del “Gruppo di lettura Gigi Meneghello” di Malo (sabato 10 alle 17, a Campo Marzo, ma si va a palazzo Costantini se fa brutto); lo spettacolo teatrale “Le Stagioni di Gigi: dialetto e musica nella ‘roba’ di Meneghello” a cura di Emilio Franzina e della Piccola Bottega Balthazar sabato 10 alle 21 direttamente all’Astra perchè le previsioni sono negative; un pomeriggio dedicato ai ragazzi di età compresa fra 5 e 10 anni con  “Storie di viaggio” con l’autrice Cristina Bellemo e l’illustratrice Manuela Simoncelli (domenica 11, ore 15, a palazzo Costantini se fa brutto tempo).

Giovedì 15 alle 18 a Librarsi, in contrà delle Morette, ci sarà l’apertura della mostra di Stefano Maruzzo dedicata alla fotografia di montagna “Pensiero verticale”, che costituirà il prologo della rassegna “Vicenza e la montagna”: l’iniziativa che ha visto l’assessorato alla cultura del Comune di Vicenza, il Trento Filmfestival e quattro storiche associazioni alpinistiche di Vicenza (CAI, GM, GAV, SAV) fare cordata per offrire agli appassionati serate ispirate all’alta quota, proiezioni cinematografiche, reading teatrali e incontri con l’autore. Sempre giovedì, alle 20.45 all’auditorium Canneti, ci sarà la presentazione ufficiale di “Vicenza  e la montagna” e in particolare si parlerà del gemellaggio con il festival del Cinema di Montagna di Trento: saranno presenti per l’occasione il direttore artistico del festival Augusto Golin e Valeria Allievi, regista di “Karl”, pellicola che sarà proiettata e vincitrice del premio “Genziana d’oro” per il miglior film di alpinismo.

“Note a pie’ di pagina” continuerà poi venerdì 16 ottobre prima al Galla Forum con la scrittrice Roberta De Monticelli che presenterà il suo libro “La novità di ognuno. Persona e libertà” edito da Garzanti (alle 18.30),  e più tardi a Campo Marzo con lo spettacolo teatrale-musicale “Viaggio in Italia di Guido Piovene” ideato dall’attore vicentino Livio Pacella (alle 21, al Canneti se piove). Rimandi alla famosa opera dello scrittore Guido Piovene anche nell’appuntamento di sabato 17 ottobre, dal titolo “Viaggio in Italia cinquant’anni dopo Guido Piovene” con Mariano Maugeri, inviato speciale del Il Sole 24 Ore, che presenterà il suo libro “Tutti gli uomini del vicerè”, edito da BUR Rizzoli (alle 16 a Campo Marzo oppure a Palazzo Costantini se il tempo è brutto).

Domenica 18 ottobre a partire dalle 15 la Biblioteca Civica Bertoliana proporrà a Campo Marzo (in caso di pioggia si va a palazzo Costantini) un angolo dedicato ai più piccoli, dando vita a letture di storie per bambini scritte da autori vicentini e animate dall’attrice Paola Ruffo, alias la Maga Sponchi.

Si ritorna a “Vicenza e la montagna” mercoledì 21, giovedì 22 e venerdì 23 ottobre: mercoledì al Galla Forum (alle 18) incontreranno il pubblico Italo Zandonella Callegher e Alessandro Gogna, autori di “La verità obliqua, la storia di Severino Casara” (Priuli&Verlucca editore), mentre giovedì sera alla presenza del regista Michele Trentini e della protagonista Cheyenne Daprà sarà proiettato il film “Cheyenne, trent’anni” in concorso al Trento Filmfestival 2009 (Auditorium Canneti alle 20.45). Venerdì 23, gli esperti di alpinismo Nicola Tondini e Nicola Sartori e il regista Elio Orlandi saranno i protagonisti di “Momenti di alpinismo”, con la proiezione dei film “Spirito d’arrampicata” e “Oltre la parete”.

All’insegna dell’avventura, anche le letture per bambini di Luigi Marangoni, interprete dell’audiolibro “L’Isola del Tesoro” (Girapagina, viale Verdi, alle 17.30) e la presentazione del libro di Giovanni Galla “Il mare sotto la pelle” (Mursia edizioni) che sarà affiancata da una performance dell’attore Piergiorgio Piccoli (teatro Spazio Bixio, via Mameli, angolo via Nino Bixio alle 21).

Sarà tutto ciò un lungo percorso di avvicinamento al week-end di sabato 24 e domenica 25 ottobre, in cui l’ormai tradizionale “CioccolandoVI”, promossa dall’Ascom, si fonderà con “La notte dei libri”, coordinata dall’assessorato all’istruzione e alle politiche giovanili con l’associazione Interart e in collaborazione con l’assessorato alla cultura, per delineare una sorta di “maratona della lettura” che, a partire dalle 16 fino a tarda notte, offrirà nei più differenti scenari cittadini un ampio ventaglio di momenti di spettacolo: performance teatrali nei monumenti del centro storico, concerti nei palazzi antichi, letture ad alta voce nei parchi e tra le vie della città, reading nei locali, conversazioni a Campo Marzo e molto altro.

Ultima “nota a pie’ di pagina”, la presentazione del libro “L’amore altro” (Besa edizioni) a cura dell’autore Ausilio Bertoli, che si terrà venerdì 30 ottobre a Librarsi in contrà delle Morette (alle 18).

Il programma, che nelle prossime settimane si scoprirà ancora più denso e articolato, è stato realizzato anche grazie alla generosa presenza dei partners AIM e Fondazione Cariverona.

Info:

Comune di Vicenza

Assessorato alla cultura

0444 221541 0444 222101

infocultura@comune.vicenza.it

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza