Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

23/09/2009

Il Comune vende ad Aim l’area di via Fusinieri. Vi andrà anche Aim Servizi a rete

Si chiude con l’approvazione del preliminare di vendita da parte della giunta la vicenda dei terreni e fabbricati comunali di via Fusinieri, che passano dal Comune ad Aim.

Mettendo la parola fine ad una vicenda che risale al 2002, quando nel programma di alienazione dei beni comunali venne inserita anche quella proprietà, che comprende gli uffici e l’officina trasporti, l’area dell’ex gasometro e la cabina elettrica, la giunta comunale ha approvato tempi e modalità del passaggio dei beni ad Aim. Un preliminare per la cessione dei terreni era già stato sottoscritto nel luglio del 2007, quando era amministratore unico della società Mauro Zanguio, ma non si era mai arrivati al rogito. Ora, su richiesta del Comune che ha invitato il nuovo Cda di Aim a ribadire o meno l’interesse per l’area, il presidente Roberto Fazioli ha proposto un nuovo preliminare. Tale proposta è stata accettata dall’amministrazione perché ritenuta in linea con il nuovo piano industriale triennale presentato nel luglio di quest’anno dal sindaco Achille Variati al consiglio comunale.

Il prezzo stabilito per fabbricati e terreno è di 2 milioni 697mila 750 euro, di cui 539 mila 550 euro, pari al 20% del prezzo, saranno introitati alla firma del preliminare, mentre il saldo sarà versato da Aim in 7 rate annuali di 308 mila euro ciascuna. Aim, che avrà possesso e disponibilità dei beni fin dalla sottoscrizione del preliminare, avrà il diritto di opzione anche su un rimanente terreno di proprietà comunale che potrà acquistare entro la fine del 2011 a 1 milione e 807 mila 250 euro.

Quanto al futuro dell’area, legata a doppio nodo con quella della sede Aim di contrà San Biagio, valutazioni economiche, industriali ed urbanistiche stanno convicendo Comune ed azienda a procedere per step, tenuto conto dell’impegnativo processo di risanamento aziendale in corso.

In una prima fase in via Fusinieri resterà il deposito degli autobus e andrà Aim Servizi a rete, mentre a Vicenza est si svilupperà il polo relativo all’igiene ambientale.

A Vicenza ovest, nella sede di Amcps, si trasferirà tutta l’area della progettazione, a costituire in un’unica sede la futura Aim Valore Città. Lì a fianco, tra l’altro, troverà spazio anche la sede di Acque Vicentine, con la quale formare il polo ovest dei servizi.  

A San Biagio, a breve termine, rimarranno la sede amministrativa e il front office aziendale, con l’obiettivo a lungo termine, indicato anche nel Pat, di inserire anche quella proprietà nel più generale ripensamento di un’area che avrà vocazione culturale e residenziale.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza