Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

15/09/2009

Vivi Campo Marzo: ancora tanto jazz e rock e domenica si chiude la giornata senz’auto con l’animazione per i più piccoli

Ancora un fine settimana di musica e divertimento a “Vivi Campo Marzo”, da giovedì 17 a domenica 20 settembre, con un finale dedicato ai più piccoli in occasione della giornata ecologica “Vieni in città senza la tua auto”.

Si parte, come al solito, nel pomeriggio di giovedì. Alle 19 è in programma un concerto di Michele Polga & Butch Dj. “Totally Free” è il nome del progetto proposto dai due artisti vicentini, che uniscono l’improvvisazione del jazz con strutture musicali tipicamente elettroniche, realizzate con campionamenti e suoni sintetizzati. Di tutto rispetto il curriculum dei due musicisti. Michele Polga, sassofonista che sin dal 1994 ha suonato come leader e side-man in varie formazioni musicali, si distingue fra i giovani talenti del jazz italiano per la proprietà di fraseggio e la consistenza dei suoi assoli. Leonardo Buccieri (dj BUTCH), apprezzato dj per il suo stile musicale ricercato, unico ed innovativo, frutto di differenti contaminazioni musicali quali funk, rock, hip hop, electro, jazz e house, nel 2008 è stato scelto come dj ufficiale e  music advisor da DIESEL, riscuotendo un grosso interesse nell’industria della moda.

Il jazz ritorna anche per lo spettacolo delle 21, con l’esibizione della Thelorchestra, nata dal corso di musica d’insieme per big band della scuola di musica Thelonius di Vicenza. A dirigere l’orchestra, Ettore Martin e Michele Calgaro, figure di spicco del panoramma jazzistico non solo vicentino. Undici gli elementi: 2 trombe, 2 tromboni, 4 sax e la sezione ritmica, più il direttore. A comporre l’organico, studenti, ex studenti ed insegnanti della scuola. Di Wayne Shorter e Charles Mingus le composizioni proposte dall’orchestra, appositamente arrangiate da Ettore Martin.

Matrice jazz anche per la prima esibizione di venerdì 18 settembre. Alle 19 salirà sul palco il trio vicentino “SSD”: David Simonetti alla chitarra, Stefano Versolato al contrabasso e Stefano Porro alla batteria proporranno un repertorio standard jazz e alcuni pezzi rock riarrangiati.

Alle 21, Line Up Are(a)zione: alle percussioni Massimo Tuzza, al basso Filippo Rinaldi, alle tastiere Cristiano Fraccaro, alla chitarra Lele Sartori e Alan Bedin voce e percussioni, proporranno un omaggio agli Area, il gruppo più estremo degli anni Settanta italiani, riscoperto attraverso una forma di prog-rock intrisa di elementi jazz, per un viaggio tra ritmi cadenzati e atmosfere inedite.

Tre ragazze saranno invece le protagoniste del dj set di sabato 19 settembre, con inizio alle 19. Alla consolle le Donnas: Donnas M., Donnas V. e Donnas C. suoneranno The Stooges, Madonna, Roisin Murphy, Le tigtre, Devo, David Bowie, Caterina Caselli, Astrud Gilberto e molti altri. Singolari le biografie con le quali le tre artiste si presentano: “Donnas C. è stata trovata su di una cesta sulle rive del fiume Tamigi da un gruppo di travellers dopo un rave a Hakney, è cresciuta a Goa e D'n'B... Anche Donnas V. è strata trovata su una cesta, ma sul Guà dai ragazzi dell'Ottomat, ed è cresciuta tra martelli pneumatici e bassi freatless... Donnas M., invece, è nata in clinica privata ad Arcugnano, suonava il clavicembalo a tre anni e ascoltava Gustav Mahler e le Sonate ungheresi…”

Alle 21, spazio alla Bernacca’s Band: da oltre 15 anni sulla scena vicentina,  la formazione rielabora soprattutto brani dello storico gruppo dei Weather Report, ma non disdegna di proporre anche qualche propria composizione originale. Sul palco, Ettore Martin al sax tenore, Cristiano Fracaro alle tastiere, Giancarlo Varricchio al basso elettrico e Massimo Tuzza alla batteria.

Infine domenica 20 settembre alle 18, a conclusione della giornata ecologica “Vieni in città senza la tua auto” che vedrà anche Campo Marzo protagonista con la biblioteca all’aperto e una Ciclofficina con custodia biciclette allestita dalla Cooperativa Urbana di Vicenza, ci sarà l’animazione per i bambini con “Aspettando baby buskers”: spettacoli di giocoleria e musica tradizionale africana con il trio Giocoloco e con Manuskassà.

In caso di maltempo gli spettacoli saranno sospesi.
Tutti i concerti sono organizzati dal Comune di Vicenza e dal Bar Borsa di Vicenza, che gestisce il chiosco installato vicino al palco, aperto durante gli spettacoli.  

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza