Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

11/08/2009

Vivi Campo Marzo: da giovedì 13 agosto terzo weekend di spettacoli gratuiti con The Junction, Les Manouches Bohemiens e i Serena e i Vergini

Dopodomani, giovedì 13 agosto, prenderà il via il terzo fine settimana di “Vivi Campo Marzo”, il cartellone di concerti e spettacoli gratuiti che, per tutti i weekend fino a fine settembre, allieterà le serate nel grande parco del centro città. Tanti sono gli appuntamenti in calendario a partire dalle 18 dal giovedì alla domenica sul palco installato tra viale Roma e viale dell’Ippodromo nell’ambito del progetto promosso dall’amministrazione comunale di Vicenza perché i cittadini si riapproprino di Campo Marzo.

Giovedì 13 agosto alle 18 si inizia con Dj Betus, componente anche dei The Junction, che proporrà una selezione di brani indie rock.
Alle 21 invece saliranno sul palco di Campo Marzo i “Tundra”, il terzetto formato da Alexander Codda (voce e chitarra), Karim Vezzaro (basso) e Marco Cioce (batteria). Formatosi nel 2007, il gruppo eseguirà brani tratti dal proprio repertorio di rock alternativo, che trae ispirazione da panorami musicali diversi, spaziando dal grunge al progressive, ma con una vena melodica.
A seguire si esibiranno i “The Junction”, la formazione composta da Marco Simioni alla chitarra e alla voce, Francesco Reffo alla batteria e Alberto Bettin al basso. Provenienti da diverse esperienze musicali, anche all'estero, i tre si concentrano ora totalmente sull’indie rock, in maniera spesso immediata, dall'attitudine punk e con reminescenze college rock (info: http://www.myspace.com/thejunctionrocks).

Venerdì 14 agosto, gli spettacoli all’aperto riprendono alle 18, grazie all’aperitivo dj-set “Hope to the Field Marzio” a cura di Dj Prince + Almeria.
Alle 21 spazio invece a “Les Manouches Bohemiens”. Federico Zaltron (violino), Marco Penzo (contrabbasso), Michele Prontera e Nicolò Apolloni (chitarre) si sono uniti nel gennaio 2009 per proporre un genere musicale poco suonato, ma molto apprezzato. A seguire riprenderà il dj set dell’apertura di serata.

Ricco il programma per Ferragosto. La serata “All time rock & reggae” inizierà alle 18 con musica anni ‘70-‘80-’90 grazie ai dj Helmut e Grinta.
Alle 21 saliranno sul palco “Serena e i Vergini”, la formazione composta da Serena Fichera (voce), Federico Valdemarca (contrabbasso), Carlo Tollero (chitarra), Silvio Miotto (batteria), Luca Moresco (trombone) e Sergio Gonzo (tromba). Il gruppo nasce nell’estate 2006 dall’esigenza di sviluppare un progetto jazz in cui sperimentare e ricercare una sonorità originale: si crea così un vero e proprio laboratorio, dove studiare e provare diversi brani ed arrangiamenti. Da subito l’attenzione, oltre che su alcuni standard, si sposta sulla formazione di un repertorio originale, fatto di atmosfere moderne con contaminazioni funk latin e rock, che si avvicendano in un pittoresco mosaico musicale che va dalla grande tradizione jazzistica al repertorio pop-rock e folk. I  musicisti, provenienti da diversi generi musicali ed accomunati dalla passione per il jazz, collaborano alla formazione degli arrangiamenti in questa ricerca di originalità che vuole essere, nelle intenzioni, il risultato di una fusione dei diversi linguaggi musicali e delle sue diverse atmosfere. Nasce così un repertorio misto che va da Summertime a Little Wing di Hendrix, da Estate a Parole parole di Mina, in cui le personalità compositive ed interpretative dei musicisti si fondono, passando dalla tradizione jazzistica alle sonorità più moderne del rock.

La terza ricca settimana di programmazione a Campo Marzo si conclude domenica 16 agosto. Alle 18 è in programma uno spettacolo di giocoleria ed equilibrismo con il duo “Tirache Mate”: giochi di fuoco e gag su bici a una sola ruota faranno divertire grandi e piccini.
A seguire dj set by Paul Beat: latin jazz, british invasion, early funk, hammond grooves, easy listening, britpop. Alle 21 invece andrà in scena lo spettacolo teatrale a cura di Livio Pacella "La vera vita è assente, noi non siamo al mondo". La serata terminerà con la ripresa del dj set dell'aperitivo.

In caso di maltempo gli spettacoli saranno sospesi.
Alcuni dei concerti sono organizzati dal Bar Borsa di Vicenza, che gestisce il chiosco installato vicino al palco, aperto durante tutti gli spettacoli.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza