Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

30/07/2009

Sopralluogo ai lavori di Santa Maria Nova: cantiere in tabella di marcia per il trasferimento della Giusti da settembre

Procedono a pieno ritmo i lavori di adeguamento del complesso di Santa Maria Nova. Si tratta di interventi finalizzati al trasferimento della scuola primaria “G. Giusti”, fissato con l’inizio del nuovo anno scolastico.

Questa mattina l’assessore Alessandra Moretti ha effettuato un soprallugo con i tecnici che stanno eseguendo i lavori.

“Ringrazio lo staff di Amcps, il personale del Comune e della scuola – ha commentato l’assessore - per l’ottimo lavoro di squadra che ci ha permesso di rendere operativa una struttura praticamente pronta dal 2007. Un vero gioiello per ampiezza degli spazi interni ed esterni, qualità dei materiali, certificazioni ottenute”.

Il sopralluogo è stata l’occasione per fare il punto sullo stato di avanzamento del cantiere dove Amcps sta completando gli ultimi lavori di circa 100 mila euro concordati dall’amministrazione comunale con la direzione scolastica per rendere ottimale il trasferimento dei bambini.

Il laboratorio di informatica con 14 postazioni è stato ultimato, mentre il cablaggio dell’intero complesso è in via di completamento.

Per quanto riguarda l’adeguamento della sala per le attività motorie, sono stati già realizzati le opere murarie e gli intonaci; ora si sta lavorando all’impianto elettrico e a quello idraulico. In queste settimane si stanno realizzando anche il controsoffitto e l’impianto elettrico della stanza adibita a spogliatoio.

La separazione degli spazi del chiostro e del cortile esterno dall’area destinata all’Università è già stata realizzata.

Sono in fase di esecuzione il diserbo e la manutenzione del terreno nell’area verde del giardino.

Proprio in questi giorni sono in corso anche le procedure di attivazione delle nuove linee telefoniche e il trasloco degli arredi degli uffici.

La segreteria della Giusti, infatti, sarà operativa nella nuova sede fin dal mese di agosto, mentre tutte le opere saranno ultimate in tempo utile per l’inizio del nuovo anno scolastico.

Il primo giorno di scuola, quindi, le dieci classi dei circa 175 bambini della Giusti cominceranno le lezioni nel grande complesso restaurato.

L’accesso sarà quello sotot il porticato di contrà Santa Maria Nova, opportunamente protetto con fioriere. I genitori potranno parcheggiare lungo la strada; ci saranno anche delle rastrelliere per le biciclette. L’assessorato all’istruzione studierà con quello alla mobilità la possibilità di chiudere al traffico la strada nelle ore destinate all’ingresso e all’uscita da scuola dei bambini e la possibilità di realizzare percorsi ciclabili protetti per chi arriva in bicicletta.

Al primo piano, accessibile anche con un ascensore, oltre a 12 aule bambini e insegnanti potranno contare su un laboratorio di informatica, una decina di stanze utilizzabili per laboratori e attività di sostegno, corridoi illuminati con luce naturale e artificiale antiriflesso e pavimenti in materiali insonorizzati, sale dedicate alla mensa con gli ambienti adatti alla distribuzione dei pasti multiporzione, quattro blocchi di servizi igienici.

Al piano terra, oltre il grande ingresso ripavimentato in palladiana, trovano posto l’aula biblioteca, l’aula insegnanti, gli spazi per la segreteria, il chiostro su cui si affaccia la sala per le attività motorie di 23,5 metri per 7 completo di spogliatoio, e da cui si accede al grande giardino esterno ombreggiato, attrezzato per la ricreazione e all’aperto.

Per quanto riguarda gli arredi, in parte saranno nuovi e in parte sono stati recuperati dalla stessa scuola Giusti.

Il restauro dell’ala del complesso destinata alla scuola primaria, praticamente terminato dal 2007, era costato all’amministrazione 2 milioni e 700 mila euro. Il resto del convento non ancora restaurato rimane per il momento sede dell’università.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza