Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

16/07/2009

PAT: questa mattina nuovo incontro con enti, categorie, ordini professionali e sindacati

Full immersion sul PAT, questa settimana, per gli assessori da mesi in prima linea nella definizione del documento. Oggi Francesca Lazzari ed Ennio Tosetto hanno incontrato più di una trentina tra rappresentanti di enti, ordini professionali, categorie economiche, e sindacati.  In una gremita sala Bernarda c’erano, tra gli altri, i delegati della diocesi, dell’Ulss, della Regione, della Provincia, dell’Università, della Fiera, dell’autostrada BS-PD, dei Comuni dell’hinterland, di Confindustria, Confcommercio, Api, Artigiani, Cna, degli ordini degli ingegneri, degli architetti, dei geometri, dell’Inu, della Consilp, di Cgil, Cisl, Uil…

“Nell’ambito del percorso di confronto per la redazione del PAT – spiega l’assessore Lazzari - abbiamo voluto incontrare ancora una volta i rappresentanti delle realtà che in questi mesi sono state nostre interlocutrici nei molteplici tavoli aperti sul futuro della città”.

“La loro partecipazione vastissima – prosegue l’assessore Lazzari – dimostra l’interesse verso i temi e il metodo che abbiamo proposto” .

Francesca Lazzari ha presentato gli indirizzi del PAT che la giunta Variati si avvia ad adottare, e che passano attraverso il porre gli interessi collettivi al centro delle scelte strategiche, la pianificazione d’area e non a spot, la riduzione dei tempi e la semplificazione delle procedure, la concertazione, la valorizzazione delle eccellenze, il riappropriarsi degli spazi della città.

L’assessore Ennio Tosetto ha fatto il punto su un aspetto cardine del disegno che l’amministrazione sta definendo per la città dei prossimi dieci anni: la mobilità. Intesa come veicolare privata (sistema delle tangenziali e bretelle scolmatici per ridurre il traffico di attraversamento nei quartieri dove invece creare isole ambientali protette, grande sistema delle tangenziali); trasporto pubblico locale (circolare esterna ed interna, potenziamento dei parcheggi di interscambio, dorsale metropolitana, collegamento dei poli di eccellenza e dei poli attrattivi con il sistema ferroviario metropolitano regionale); mobilità ciclabile (potenziamento della rete extraurbana, consolidamento e collegamento della rete urbana, attività di servizio come depositi, riparazione, noleggi).

Alla fase di presentazione è seguito l’invito a tutti i presenti di produrre, su specifici temi d’interesse, nuovi contributi oltre a quelli già presentati in questi mesi. “La giunta intende adottare il PAT entro Ferragosto .- precisa l’assessore Lazzari -  ma prima del voto del consiglio comunale, previsto tra settembre ed ottobre, ci sarà ancora tempo per calibrare il documento, raccogliendo gli ultimi stimoli dalla città”.

Nel frattempo, proseguono anche gli incontri con cittadini: ieri sera, al Canneti, si è parlato di ambiente a una platea di circa 150 persone. Con Lazzari e Tosetto, a presentare l’idea di città che si sta tracciando, c’era anche l’assessore all’ambiente Antonio Dalla Pozza.

Tra gli argomenti affrontati, la rete di verde urbano ed extra urbano da sviluppare secondo un sistema di corridoi ecologici trasversali alla città, la valorizzazione delle aree fluviali e collinari, l’attenzione alla salute pubblica, all’inquinamento anche acustico, al tema dei rifiuti. Interessante il dibattito che è seguito, caratterizzato anche da alcune annotazioni critiche accolte dai rappresentanti dell’amministrazione “nello spirito del confronto che ha caratterizzato l’intero percorso di formazione e comunicazione del PAT”.

Questi gli ultimi incontri pubblici in programma, sempre alle 20,45: lunedì 20 luglio alla scuola media Bortolan di via Piovene 31 si affronterà l’aspetto dell’ “abitare”, con gli assessori Lazzari, Cangini e Giuliari; mercoledì 22 luglio all’auditorium Canneti sarà la volta del “patrimonio storico” (assessori Lazzari e Tosetto), mentre la serata conclusiva sulle linee generali del PAT, si terrà giovedì 23 luglio al teatro Astra di contrà delle Barche 53, presenti il sindaco Variati, e gli assessori Lazzari e Tosetto,

Tutta la documentazione presentata nel corso degli incontri è via via disponibile nel sito www.vicenzaforumcenter.it

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza