Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

10/07/2009

Da lunedì contrà Cabianca chiusa per lavori: ritorna il porfido in tutta la zona

Il pavimento di contrà Cabianca ritorna in porfido, così come vi ritorneranno quello di contrà Gazzolle e quello di contrà Piancoli.

Da lunedì, infatti, Aim Vicenza spa riaprirà il cantiere procedendo alla sostituzione delle mattonelle in cemento in gran parte dissestate e ripristinando il fondo in porfido come previsto dal progetto originario.

Lo annuncia l’assessore alla mobilità Ennio Tosetto che dichiara: “Dopo molto tempo, con questo intervento, poniamo la parola fine a una vicenda che ha creato non pochi disagi ai cittadini. Tutta la zona già oggetto di cantiere sarà finalmente ripavimentata in porfido, sia per valutazioni tecniche sulla tenuta di questo materiale rispetto al tipo di traffico, sia per analogia e uniformità con la pavimentazione di tutto il centro storico”.

Con un intervento che durerà circa due mesi, in contrà Cabianca, Gazzolle e Piancoli saranno quindi tolti gli attuali masselli autobloccanti, sarà rifatto il sottofondo e saranno posati cubetti in porfido tipo “10-12” e griglie per l’intercettazione delle acque piovane.

Si parte lunedì con contrà Cabianca, per la quale sono previste quattro fasi di intervento,

con conseguente chiusura della strada e modifica della circolazione della zona.

Per otto giorni si lavorerà nel tratto tra contrà delle Barche e stradella Piancoli; nei quattro giorni successivi sarà ripavimentato l’incrocio con contrà San Faustino e stradella Piancoli: durante tale fase ci sarà l’inversione del senso di marcia in contrà San Paolo e il doppio senso in contrà Ponte San Paolo, contrà San Faustino e contrà Oratorio dei Servi.

Per raggiungere contrà Barche da Busa San Michele nella prima fase del cantiere si dovrà deviare per ponte della Piarda, viale Giuriolo e piazza Matteotti.

Serviranno quindi altri 9 giorni per pavimentare contrà Cabianca dall’incrocio con San Faustino all’incrocio con Oratorio dei Servi e, infine, ancora due giorni per l’incrocio con Oratorio dei Servi.

La previsione, condizioni del tempo permettendo, è di concludere tutto l’intervento di contrà Cabianca entro la prima settimana di agosto. Si passerà quindi alla sostituzione della pavimentazione di contrà Gazzelle e di contrà Piancoli. “Mi rendo conto – commenta Tosetto – del disagio che patiranno i residenti e tutti i cittadini, considerato il fatto che i mesi estivi ci stanno consentendo di intervenire anche in altre strade del centro storico. Chiedo a tutti un po’ di pazienza perché si tratta di lavori indifferibili, in molti casi, come per contrà Cabianca, necessari per rimettere le strade in sicurezza”.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza