Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

17/06/2009

Toponomastica, nuove intitolazioni

La commissione comunale per la toponomastica cittadina ha stabilito i nomi per due strade e un parco giochi di Vicenza.

L’area giochi di viale Trieste, per la sua vicinanza al villaggio Sos, sarà intitolato proprio all’ideatore e fondatore dell’associazione “SOS villaggi dei bambini”, Hermann Gmeiner. Nato in Austria nel 1919, Gmeiner, dopo aver vissuto in prima persona l’esperienza della seconda guerra mondiale, ideò i Villaggi Sos  per offrire un aiuto concreto ai bambini orfani e rimasti senza casa in seguito al conflitto. A partire dal 1949, anno dell’apertura del primo villaggio in Tirolo, l’associazione di Gmeiner, mediante donazioni, adozioni a distanza e volontariato, è riuscita ad essere presente con i suoi servizi e programmi in 132 paesi. Nominato più volte al premio Nobel per la pace, Gmeiner è morto nel 1986.

Il cambiamento nella toponomastica ha riguardato anche due aree di circolazione situate entrambe in prossimità del casello autostradale di Vicenza Est.

Al filosofo e scienziato vicentino Silvio Ceccato sarà intitolata la strada che va da via Zamenhof e finisce alla rotatoria con strada delle Caperse. Ceccato, nato a Montecchio Maggiore nel 1914 e morto a Milano nel 1997, è una figura importante nel panorama culturale e scientifico italiano per aver introdotto in Italia la disciplina della cibernetica.

Infine, la strada che va dalla rotatoria interna di strada Padana, in direzione Padova, all’altezza dell’Hotel Vittoria, e che prosegue verso ovest terminando in viale della Serenissima, prenderà il nome di Agostino Bottazzi, pittore nato a Vicenza nel 1822. Oltre a distinguersi per la sua produzione di affreschi a tema religioso e ritratti per le famiglie nobili di Vicenza, Bottazzi si occupò sia della decorazione del fregio della facciata di Palazzo Thiene in contrà Porti, sia dell’affresco di una delle lunette del Duomo di Vicenza. Morì nel 1887, dopo essersi trasferito in Brasile.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza