Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

11/06/2009

“Il mondo in Campo Marzo”: festa interculturale a Vicenza con gazebo, musica e danze

Il mondo arriva a Campo Marzo con la Festa interculturale degli immigrati di Vicenza che si svolgerà sabato 13 giugno dalle 15 alle 22.

“Il mondo in Campo Marzo”, questo il nome dell’evento, è organizzato dall’assessorato all’istruzione e alle politiche giovanili del Comune di Vicenza, in collaborazione con il consiglio islamico, il coordinamento stranieri, l’associazione donne immigrate in Veneto, l’associazione senegalesi: tutte realtà con le quali l’amministrazione, nell’ambito di un progetto della Regione Veneto per favorire l’inserimento degli studenti extracomunitari, ha avviato un tavolo di concertazione sui temi dell’integrazione e dell’interculturalità.

La festa è l’evento finale di questo percorso e vedrà anche la presenza di molte comunità di stranieri residenti in città, come quella serba, filippina, algerina, del Bangladesh, della Costa d’Avorio, del Burkinabe, dello Sri Lanka, pakistana e latino-americana.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina a Palazzo Trissino dal vicesindaco e assessore all’istruzione e alle politiche giovanili Alessandra Moretti, da Nirou Morteza del coordinamento stranieri, da Fatima Fatoumata dell’associazione donne immigrate in Veneto e da Masseye Niang dell’associazione Degoo senegalesi di Vicenza e provincia.

A solo una settimana dalla grande festa dedicata alle badanti, sbarca quindi in Campo Marzo un’altra manifestazione che cerca di offrire un occasione di condivisione e conoscenza reciproca tra la cittadinanza e le comunità di immigrati presenti a Vicenza.

“L’integrazione parte dalla scuola – dice l’assessore Moretti – che da anni è in prima linea su questo tema, ma poi è importante che raggiunga e coinvolga anche le famiglie. Quest’iniziativa, che non è uno spot ma si colloca all’interno di un percorso, nasce dalla volontà della nostra amministrazione di promuovere sia l’integrazione sia la conoscenza della cultura delle famiglie e delle comunità di stranieri che a Vicenza hanno trovato una seconda casa”.

Sabato 13 giugno saranno allestiti più di venti gazebo lungo viale Dalmazia, oltre ad un palco sul quale si alterneranno alcuni gruppi musicali.

Tra le attività proposte per conoscere la cultura e le tradizioni delle diverse comunità, ci saranno la scrittura dal vivo dell’alfabeto arabo, un’esposizione di abiti etnici e una presentazione di libri stranieri. Non solo: sarà possibile farsi fare un’acconciatura africana o una decorazione con l’hennè. In programma anche letture di poesie, canti e balli tradizionali. Saranno inoltre allestite una mostra sulla calligrafia persiana come arte e una sulla storia dell’associazionismo degli immigrati.

Per i bambini ci saranno animazioni e giochi, garantiti alla presenza del “ludobus” messo a disposizione dall’Arciragazzi.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza