Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

26/05/2009

Ancora pochi giorni per destinare con il 730 il 5 per mille al Comune che quest’anno lo utilizzerà per il fondo di solidarietà contro la crisi

Scade il prossimo 31 maggio la possibilità per i contribuenti che presentano il modello 730 di destinare il 5 per mille delle trattenute Irpef alle attività sociali del proprio Comune. Il meccanismo è previsto dalla legge finanziaria per l’anno 2009, per consentire ai Comuni di introitare nuove risorse economiche da destinare ad attività sociali. Il 5 per mille può comunque essere destinato, in generale, ad associazioni di volontariato o per finanziare la ricerca sanitaria, scientifica ed universitaria.

Il Comune di Vicenza, dal canto uso, ha deciso che quest’anno la somma raccolta verrà destinata a potenziare il fondo di solidarietà istituito dall’amministrazione per aiutare chi si trova in difficoltà o ha perso il lavoro per la crisi economica.

“L’iniziativa non comporta nessun costo aggiuntivo per il cittadino - sottolinea l’assessore alla famiglia e alla pace Giovanni Giuliari -, ma per il Comune diventa una nuova e importante risorsa per far fronte a questa particolare congiuntura economica. Se non si esprime la scelta, poi - evidenzia Giuliari -, il 5 per mille viene destinato automaticamente allo Stato, invece che restare nel proprio territorio. Si tratta quindi in qualche modo di attuare i principi del federalismo fiscale, secondo cui una parte delle proprie tasse rimane al Comune di residenza per sostenere i progetti avviati in campo sociale nei confronti delle persone in difficoltà”. Nel 2006, in effetti, attraverso il meccanismo del 5 per mille il Comune di Vicenza aveva introitato la somma di 84.729,28 euro grazie alla scelta effettuata da 2770 contribuenti.

Hanno tempo di scegliere a chi destinare il 5 per mille fino al 30 settembre, invece, i contribuenti che presentano il modello Unico o che sono esonerati dalla presentazione del modello 730. In questo secondo caso la scelta può essere fatta solo se nel punto 5 parte B dei dati fiscali della certificazione CUD 2009, risultano indicate trattenute.

Per ulteriori informazioni è a disposizione il Settore interventi sociali al numero 0444 222530.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza